NY: vacanze gratis per 4.000 dipendenti di un ospedale

| Migliaia di medici, infermieri e assistenti dell’ospedale epicentro della lotta dell’America contro il coronavirus premiati per il duro lavoro

+ Miei preferiti
Più di 4.000 dipendenti del NYC Health + Hospitals/Elmhurst, - tra cui medici, assistenti, infermieri, dipendenti ogni reparto, dalle cucine ai magazzinieri – hanno ricevuto un voucher per una vacanza gratuita di tre notti, donata da “Hyatt” e “American Airlines”.

Le due società hanno collaborato per assicurare voli di andata e ritorno gratuiti sui velivoli della American Airlines verso gli hotel della catena Hyatt in alcune destinazioni selezionate negli Stati Uniti e nei Caraibi. Un modo, si legge nella lettera che accompagnava il voucher, “per aiutarli a ricaricare e a prendersi un po’ di tempo da passare con i loro cari”.

“Ogni lavoratore dell’Elmhurst ha affrontato sfide che molti di noi non possono neanche immaginare. Hanno dato tanto scegliendo di servire la loro comunità con cura, compassione ed equità per ogni paziente – hanno commentato Robert Isom, presidente di American Airlines, e Mark Hoplamazian, presidente e CEO di Hyatt - quando saranno in grado di prendersi una pausa, ci auguriamo che avvertano il nostro più profondo apprezzamento per il loro enorme sacrificio e l’eroismo dimostrato”.

“Siamo estremamente grati a Hyatt e American Airlines per questo generoso dono ai nostri operatori sanitari, che hanno vissuto mesi durissimi nell’ospedale epicentro della pandemia - ha dichiarato in un comunicato Israel Rocha, CEO del NYC Health + Hospitals/Elmhurst - i nostri medici, infermieri e tutto il personale finito in prima linea a combattere questa crisi sanitaria senza precedenti, apprezzano molto il sostegno ricevuto, e non vediamo l’ora di poter approfittare di queste meritate vacanze appena ci sarà possibile”.

Il NYC Health + Hospitals/Elmhurst, un ospedale pubblico nel Queens, cura circa 1 milione di persone all’anno in una area considerata fra le più difficili di tutta New York. Secondo i calcoli della John Hopkins University, alla data di sabato più di 333.000 persone nella Grande Mela avevano contratto il coronavirus e oltre 26.000 sono morte. Dal momento in cui la pandemia ha preso piede a New York City, lo staff dell’Elmhurst ha lavorato per arginare lo spaventoso numero di casi di coronavirus: in risposta alla pandemia, la struttura con 545 posti letto ha aumentato del 500% la capacità delle unità di terapia intensiva. Tuttavia, le gravi carenze di dispositivi di protezione individuale e di ventilatori polmonari hanno messo gli operatori sanitari di fronte al forte rischio di contrarre il virus.

Stati Uniti
America on the beach
America on the beach
Il dato comune è che ovunque ci fosse una spiaggia, lo scorso fine settimana è stata presa d’assalto. L’allentamento delle misure ha convinto molti americani che il peggio sia passato, ma non è così: lo dimostrano i 100mila morti
Tutti i figli di Jeffrey Epstein
Tutti i figli di Jeffrey Epstein
Ufficialmente, il miliardario pedofilo non si mai sposato e non ha avuto figli, ma vista la vita che ha condotto, una società specializzata nel rintracciare parentele ha deciso di fare una ricerca. E hanno risposto in centinaia
Trump: «Anche se il virus torna, non chiuderemo più»
Trump: «Anche se il virus torna, non chiuderemo più»
Stanco dei pareri degli esperti, il presidente americano fa di testa sua, minando anche uno storico accordo con la Russia che risale alla fine della Guerra Fredda
Il clan Trump accusato di truffa
Il clan Trump accusato di truffa
Quattro persone “che tentavano di inseguire il sogno americano”, hanno denunciato Trump e i suoi figli per essere stati attirati in una rete creata per “trarre profitto dai più poveri e vulnerabili”
Trump a testa bassa contro l’OMS
Trump a testa bassa contro l’OMS
Una lettera zeppa di accuse inviata al presiedente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità suona come un ultimatum: o si cambia o blocchiamo i finanziamenti
Barack Attack
Barack Attack
Obama scende in campo attaccando Trump senza mai nominarlo: “Non fa neanche finta di governare”. La replica del presidente: “Dovrebbe andare in galera insieme a Biden”. Uno scontro infuocato
Hackerato lo studio legale dei vip americani
Hackerato lo studio legale dei vip americani
I pirati informatici sono riusciti a impossessarsi di 756 GB di dati di diverse celebrità del mondo dello spettacolo, compreso il nome più importante: Donald Trump. Chiesto un riscatto di 42 milioni di dollari: l'FBI indaga
L’ultimo azzardo di Trump: riaprire per vincere
L’ultimo azzardo di Trump: riaprire per vincere
È convinto che sia necessario far ripartire l’economia anche mettendo in conto migliaia di morti. Un azzardo che potrebbe portarlo dritto verso la rielezione, o nel baratro
NY, l’orologio della morte dedicato a Trump
NY, l’orologio della morte dedicato a Trump
Si tratta di un’installazione artistica creata dal regista Eugene Jarecki: mostra in tempo reale quante vite umane si sarebbero potute salvare con una risposta più tempestiva
Saturday Night Virus
Saturday Night Virus
L’ultima follia americana sono i “Covid-party” delle feste in cui persone sane si mescolano ad altre infette, nella speranza di essere contagiate e sviluppare volontariamente l’immunità di gregge