Ora il suprematista killer chiede pietà

| Rischia l'ergastolo per avere travolto con la sua auto i manifestanti contro una marcia dell'estrema destra a Charlottesville due anni fa. Una donna morì. Gli avvocati: "Dategli una possibilità, ha avuto un'infanzia difficile"

+ Miei preferiti

Il suprematista bianco che due anni fa durante una manifestazione di estrema destra in Virginia, ha travolto la folla uccidendo uccidendo una persona e ferendone decine di altre, ha chiesto a un giudice di avere pietà e chiede di risparmiargli l’ergastolo. Il team legale di James Alex Fields Jr ha sostenuto a che l'imputato di 22 anni non dovrebbe passare tutta la sua vita in prigione a causa della sua età,  dopo un'infanzia traumatica e di una storia di malattia mentale. Fields si è dichiarato colpevole di crimini d'odio federali in relazione all'attacco di Charlottesville e sarà condannato il 28 giugno.

"Nessuna punizione inflitta a James può riparare i danni che ha causato a decine di persone innocenti. Ma questa Corte dovrebbe trovare che la punizione ha dei limiti", ha scritto il suo avvocato in un documento giudiziario presentato venerdì. Gli avvocati di Fields hanno detto che dargli qualcosa di meno di una condanna a vita sarebbe stato simile ad una "espressione di misericordia" e ad una "convinzione che nessun individuo è completamente individuato e riconosciuto dai suoi momenti peggiori".

Gli avvocati hanno evidenziato la sua difficile educazione. Il documento ha rivelato che è stato cresciuto da una madre single paraplegica e ha subito un "trauma" crescendo sapendo che suo nonno ebreo aveva ucciso sua nonna prima di suicidarsi. Nella loro stessa nota di condanna, i pubblici ministeri hanno detto che Fields non ha mostrato alcun rimorso da quando ha guidato l'auto contro i dimostranti il 12 agosto 2017, uccidendo l'attivista antirazzista Heather Heyer e ferendo altri che protestavano contro i nazionalisti bianchi.

Hanno sostenuto che Fields merita una condanna a vita, aggiungendo che aiuterebbe a dissuadere altri dal commettere "simili atti di terrorismo interno".

I procuratori si sono concentrati su anni di documentato comportamento razzista e antisemita da parte di Fields, che hanno detto includevano la conservazione di un'immagine di Adolf Hitler sul suo comodino. Inoltre hanno detto che  è stato registrato al telefono della prigione mentre esprime osservazioni denigratorie circa la madre della vittima il mese scorso.

"Tutte le preoccupazioni di salute mentale sollevate dall'imputato non superano la mancanza dimostrata dell'imputato di rimorso e la sua storia anteriore dell'animus razziale notevole," concludono i procuratori.

 

 

Stati Uniti
Trump VS Biden, l’ultimo duello
Trump VS Biden, l’ultimo duello
Da entrambe le parti il consiglio era di evitare la rissa, ad ogni costo: il risultato è stato un dibattito decisamente più pacato, che si è acceso a tratti quando i due hanno affondato sugli argomenti più caldi
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
Di loro, vittime della campagna di “Tolleranza Zero” del 2017, non si sa più nulla. Gli unici ad occuparsene sono un gruppo avvocati e associazioni umanitarie, che tentano di riportare i piccoli alle loro famiglie di origine
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
Memori dell'intenso lavoro di depistaggio messo in campo dal Cremlino quattro anni attraverso decine di hacker, i federali svelano che Iran e Russia sarebbero in possesso dei database sugli elettori americani
Chi pensa già al dopo Trump
Chi pensa già al dopo Trump
Temendo la sconfitta, i repubblicani prendono le distanze da Trump e cominciano a riflettere sul futuro del partito, totalmente da riformare dopo uno tsunami lungo 4 anni
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Il presidente ne ha per tutti, a cominciare da Anthony Fauci, definito “un idiota”, mentre il suo staff protesta per la decisione di microfoni chiusi a turno durante il prossimo dibattito
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
L’agghiacciante vicenda costata la vita a Sydney Sutherland, 25 anni, travolta mentre faceva footing, violentata, uccisa e sepolta in un bosco da un fattorino che poco dopo si è unito alle squadre di volontari che la cercavano ovunque
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Sarà la prima donna detenuta in un braccio della morte giustiziata da 53 anni a questa parte. Nel 2004 aveva ucciso una giovane mamma incinta all’ottavo mese per strapparle la bimba dal grembo
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
La CNN ha pronto uno speciale in cui diversi ex alti funzionari dell’amministrazione parlano e giudicano l’operato dell’attuale presidente. Fra i più piccati l’ex generale John Kelly
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
In caso di sconfitta, decine di procure sono pronte a quella che si annuncia una monumentale resa dei conti con l’ex tycoon, che avrebbe usato tutta la sua influenza e intoccabilità per sgusciare fra le noie con la legge
Il duello si accende, anche a distanza
Il duello si accende, anche a distanza
Trump e Biden in diretta contemporaneamente su due canali diversi si scambiano accuse reciproche: il presidente è apparso più volte in difficoltà, Biden ha sfoderato la lunga esperienza politica