Ora il suprematista killer chiede pietà

| Rischia l'ergastolo per avere travolto con la sua auto i manifestanti contro una marcia dell'estrema destra a Charlottesville due anni fa. Una donna morì. Gli avvocati: "Dategli una possibilità, ha avuto un'infanzia difficile"

+ Miei preferiti

Il suprematista bianco che due anni fa durante una manifestazione di estrema destra in Virginia, ha travolto la folla uccidendo uccidendo una persona e ferendone decine di altre, ha chiesto a un giudice di avere pietà e chiede di risparmiargli l’ergastolo. Il team legale di James Alex Fields Jr ha sostenuto a che l'imputato di 22 anni non dovrebbe passare tutta la sua vita in prigione a causa della sua età,  dopo un'infanzia traumatica e di una storia di malattia mentale. Fields si è dichiarato colpevole di crimini d'odio federali in relazione all'attacco di Charlottesville e sarà condannato il 28 giugno.

"Nessuna punizione inflitta a James può riparare i danni che ha causato a decine di persone innocenti. Ma questa Corte dovrebbe trovare che la punizione ha dei limiti", ha scritto il suo avvocato in un documento giudiziario presentato venerdì. Gli avvocati di Fields hanno detto che dargli qualcosa di meno di una condanna a vita sarebbe stato simile ad una "espressione di misericordia" e ad una "convinzione che nessun individuo è completamente individuato e riconosciuto dai suoi momenti peggiori".

Gli avvocati hanno evidenziato la sua difficile educazione. Il documento ha rivelato che è stato cresciuto da una madre single paraplegica e ha subito un "trauma" crescendo sapendo che suo nonno ebreo aveva ucciso sua nonna prima di suicidarsi. Nella loro stessa nota di condanna, i pubblici ministeri hanno detto che Fields non ha mostrato alcun rimorso da quando ha guidato l'auto contro i dimostranti il 12 agosto 2017, uccidendo l'attivista antirazzista Heather Heyer e ferendo altri che protestavano contro i nazionalisti bianchi.

Hanno sostenuto che Fields merita una condanna a vita, aggiungendo che aiuterebbe a dissuadere altri dal commettere "simili atti di terrorismo interno".

I procuratori si sono concentrati su anni di documentato comportamento razzista e antisemita da parte di Fields, che hanno detto includevano la conservazione di un'immagine di Adolf Hitler sul suo comodino. Inoltre hanno detto che  è stato registrato al telefono della prigione mentre esprime osservazioni denigratorie circa la madre della vittima il mese scorso.

"Tutte le preoccupazioni di salute mentale sollevate dall'imputato non superano la mancanza dimostrata dell'imputato di rimorso e la sua storia anteriore dell'animus razziale notevole," concludono i procuratori.

 

 

Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare