People from California

| Assediati da un caldo asfissiante, miglia di californiani sono tornati sulle spiagge, ma rispettando alla lettera le norme di distanza sociale. Restano chiusi gli arenili di Los Angeles e San Diego

+ Miei preferiti
In California fa caldo, l’estate è già arrivata. Nel week end appena concluso le temperature hanno superato i 30°, e questo per uno dei popoli più liberi e salutisti della Terra significa una sola cosa: spiaggia. Incuranti del lockdown emesso dal governatore il mese scorso, e tutt’ora in vigore, migliaia di persone si sono riversate su alcune delle spiagge più celebri del mondo.

Ma mentre gli arenili delle contee di Los Angeles e San Diego sono rimaste ben chiuse, quelle di Ventura e Orange erano aperte e disponibili. Ai bagnanti è stato chiesto di attenersi al mosaico di linee guida e restrizioni, tra cui la chiusura dei parcheggi come misura per scoraggiare i visitatori esterni e limitare le folle.

“È una bellissima giornata - ha commentato un surfista di Huntington Beach, contea di Orange - come si fa a tenere qualcuno chiuso in casa? La gente ha voglia di uscire perché dopo settimane da reclusi c’è da impazzire”.

Le autorità delle contee di Ventura e di Orange hanno lodato l’eccellente comportamento da parte dei frequentatori della spiaggia, che hanno osservato con scrupolo le regole di distanziamento sociale. A Deer Creek Beach, a poca distanza da Malibu, i bagnanti giocavano a frisbee, facevano il bagno e surfavano tranquillamente. 

Scene in netto contrasto con le spiagge deserte della California del Sud. Per ordine della contea gli arenili, i parcheggi, i servizi igienici, le docce e tutti gli accessi rimarranno chiusi fino al 15 maggio, così come la pista ciclabile lunga 35 km che corre lungo la costa della contea di Los Angeles.

Il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles ha inviato un promemoria ai residenti per evitare che le spiagge diventassero luoghi di ritrovo: “L’applicazione della legge è in pieno vigore”.

Anche le spiagge di San Diego sono chiuse, anche se le autorità hanno annunciato che avrebbero permesso l’accesso al mare per nuotare, fare surf, pagaia e kayak.

In una dichiarazione, un portavoce del governatore Gavin Newsom ha detto che i californiani hanno la responsabilità di dover rispettare l’ordine dello stato, e quando escono di casa sono tenuti ad osservare la distanza sociale. “L’accesso pubblico ai parchi, alle spiagge o agli spazi aperti comporta una pesante responsabilità per garantire che le condizioni di sicurezza siano mantenute in linea con gli ordini. Abbiamo fatto troppa strada per mettere a rischio la salute pubblica”.

Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare