San Francisco, così ricca e così egoista

| Ha il reddito pro-capite tra i più alti degli Usa ma oltre 8 mila senza-tetto che vagano per la città. Il sindaco chiede agli industriali hi-tech di tassarsi per aiutarli e nuove case a prezzi accessibili. Ma i ricchi non vogliono

+ Miei preferiti

MICHAEL O'BRIEN

E’ una delle città, San Francisco (non è una mega-metropoli), più ricche degli Usa ma anche del pianeta per reddito pro-capite. Ma con un enorme e delicato problema: una folla immensa di senza-tetto attirati da tutti gli stati dell’Unione da una politica aperta e dai contributi sostanziosi dell'assistenza. Ma non bsastano. “San Francisco ha visto - segnala The Guardian - un aumento del 17% degli homeless dal suo ultimo conteggio, con numeri che salgono a livelli mai registrati in queste strade in 17 anni”. L'aumento arriva in mezzo al boom per l’industria tecnologica  he la rende sempre più ricca, con le disparità sociali più forti e un costo della vita più insostenibile che mai.

"Il costo degli alloggi non è sceso, perché qualcuno si aspetta che il numero di persone che vivono senza tetto diminuisca", ha detto Kelley Cutler, l'organizzatore dei diritti umani della Coalizione per i senzatetto.

La città ha pubblicato un riassunto preliminare del conteggio delle strade di una notte, arrivando a contare 8.011 homeless. L'aumento, secondo l'ufficio del sindaco, è dovuto principalmente da persone che vivono nelle loro auto, che ammontavano al 68% dei casi censiti.

San Francisco effettua il censimento dei senzatetto ogni due anni, come richiesto dal Dipartimento per gli alloggi e lo sviluppo urbano degli Stati Uniti. Il numero si ritiene sia una stima al ribasso, dato che le linee guida federali per i senzatetto sono più ampie delle definizioni del territorio cittadino, e la città ha annunciato un conteggio più accurato il prossimo luglio. Nel 2017, il censimento era di 6.858, mentre il successivo è salito a 7.499. C’è però un calo del 14% dei senzatetto storici, i veterans, e del 10% per i giovani senzatetto.

"I risultati iniziali di questo conteggio mostrano che dobbiamo fare di più per fornire riparo e in primo luogo evitare che le persone finiscano in mezzo a una strada", ha detto il sindaco di San Francisco, London Breed, in un comunicato. "I risultati del nostro lavoro incentrato sui giovani e sui senzatetto veterani sono la prova che quando affiniamo i nostri investimenti, possiamo fare la differenza per coloro che vivono nelle nostre strade. Come ho detto per anni, abbiamo un disperato bisogno di costruire più alloggi, soprattutto a prezzi accessibili, perché sappiamo che i costi elevati degli alloggi contribuiscono ad aumentare il numero dei senzatetto. "Sappiamo che il problema non è solo circoscritto a San Francisco, altre contee della Bay Area e di tutto lo stato stanno vivendo circostanze simili, e abbiamo tutti bisogno di lavorare insieme per trovare soluzioni regionali e statali per affrontare questa crisi". Lo scorso novembre, la città ha approvato una misura che attuerà una media dello 0,5% di imposte sulle entrate lorde per le aziende con volumi d'affari superiori ai 50 milioni di dollari. La misura è stata fortemente contestata all'interno dell'industria tecnologica, con i miliardari che si sono scontrati pubblicamente sul ruolo dell'industria nel creare le disparità economiche che hanno guidato la crisi dei senzatetto. La proposta dovrebbe permettere di raccogliere circa 250-300 milioni di dollari di entrate aggiuntive per i servizi per i senzatetto, ma attualmente è bloccata in tribunale.

La città ha promesso di aumentare il numero di posti letto di altre 1.000 unità, ma una proposta di rifugio per senzatetto, approvata dalle autorità del quartiere sul lungomare della città, è impantanata da mesi in controversie legali dai residenti che hanno raccolto più di 101.000 dollari in una campagna di crowdfunding per pagare un avvocato e combattere la costruzione del Centro di Assistenza.

Galleria fotografica
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 1
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 2
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 3
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 4
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 5
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 6
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 7
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 8
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 9
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 10
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 11
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 12
San Francisco, così ricca e così egoista - immagine 13
Stati Uniti
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
I servizi segreti avrebbero intercettato i possibili piani di alcuni gruppi di organizzare un nuovo assalto agli edifici governativi per celebrare la data in cui Trump avrebbe dovuto insediarsi come presidente
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Una task force impegnata nell'operazione "Volunteer Strong" sul traffico di esseri umani, è riuscita a individuare un numero impressionante di minori di cui si era persa ogni traccia
California, camion fa strage di irregolari
California, camion fa strage di irregolari
Nei pressi di San Diego, un camion carico di ghiaia si è scontrato con un Suv con a bordo 27 clandestini destinati alla mietitura. Il bilancio è quello di una carneficina: 15 morti
Il ritorno di Donald il rabbioso
Il ritorno di Donald il rabbioso
Settimane di silenzio non l’hanno cambiato: nessun accenno al disastro del Campidoglio, attacchi durissimi a Biden e a chi si è opposto o non l’ha appoggiato e la mezza promessa finale: ricandidarsi
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Il New York Times rivela che un’altra ex assistente accusa il governatore dello Stato di NY molestie sessuali. Mentre l’FBI indaga sul numero di morti falsato durante la prima ondata della pandemia
Ritrovati i cani di Lady Gaga
Ritrovati i cani di Lady Gaga
A riconsegnarli alla polizia, sani e salvi, sarebbe stata una donna estranea alla vicenda. Proseguono le indagini, mentre il dog-sitter è ancora grave in ospedale
Trump pianifica futuro e vendette
Trump pianifica futuro e vendette
Fra una partita a golf e un mandato di comparizione, l’ex presidente starebbe tramando per prendersi il partito repubblicano e lanciare se stesso e suo figlio Donald Jr alla conquista della politica americana
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Sommerso dalle denunce per violenze e abusi, e al centro di un’indagine, l’ex allenatore 63enne della nazionale americana di ginnastica femminile si è tolto la vita
La brutta avventura di Tiger Woods
La brutta avventura di Tiger Woods
Il grande campione di golf si sta riprendendo dall’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto dopo un grave incidente automobilistico. La polizia al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
Strana spianata all’indagine su finanziamenti illeciti di un procuratore distrettuale di New York. Per l’ex presidente si tratta di una sonora sconfitta: finora era sempre riuscito a nascondere l’entità del suo impero