Scandalo pedofilia fra i Boy Scout USA

| Più di 12mila ragazzi abusati da quasi 8000 leader: sono le cifre svelate da una professoressa universitaria che ha avuto modo di visionare i documenti

+ Miei preferiti
“Prepared for Life”, preparati alla vita: è lo slogan della “boy Scout of America”, la più grande associazione scoutistica del mondo, fondata nel 1910 e da allora diffusa a livello internazionale, con 4milioni e 600mila ragazzi iscritti e un milione e 200mila adulti che dovrebbero, appunto, prepararli alla vita.

Peccato che proprio in queste ore, uno scandalo di proporzioni enormi stia investendo l’associazione, gettando nel fango quasi 110 anni di storia. Secondo un’inchiesta che ha accesso la miccia, dal 1944 al 2016, 7.819 leader sono stati accusati di abusi su 12.254 minori. Cifre svelate da Janet Warren, docente all’Università della Virginia, chiamata come testimone in un processo per abusi su minori avvenuti all’interno di una compagnia teatrale. La professoressa ha raccontato di essere stata contattata dall’organizzazione per avere un quadro realistico delle dimensioni del problema: l’accesso a tutti i documenti e alle segnalazioni le ha permesso di fornire delle cifre davvero imbarazzanti, svelando i nomi dei 180 volontari accusati di pedofilia cacciati dall’organizzazione e per finire invitando pubblicamente le vittime a farsi avanti e denunciare.

Una rivelazione che allarga la falla aperta nelle file dei Boy Scout of America, che dopo anni di chiusura e un martellamento formato da plichi di denunce, sono stati costretti a dare possibilità alle vittime di svelare gli abusi subiti. Per molti, uno scandalo che appena aperto in ogni sua angolazione porterà quasi certamente alla scomparsa definitiva dei Boy Scout americani, travolti da penali e indennizzi milionari.

Galleria fotografica
Scandalo pedofilia fra i Boy Scout USA - immagine 1
Scandalo pedofilia fra i Boy Scout USA - immagine 2
Scandalo pedofilia fra i Boy Scout USA - immagine 3
Scandalo pedofilia fra i Boy Scout USA - immagine 4
Stati Uniti
Trump e il fisco, una vecchia battaglia
Trump e il fisco, una vecchia battaglia
La Corte Suprema ha obbligato il presidente a presentare le sue dichiarazioni dei redditi, ma ha anche sancito che resteranno segrete fin dolo le elezioni. È il primo candidato della storia a cui riesce l’impresa
Texas, giustiziato Billy Joe Wardlow
Texas, giustiziato Billy Joe Wardlow
Nel 1993, a 18 anni, aveva ucciso un uomo mentre tentava di rubargli un camion per fuggire con la fidanzata. L’esecuzione era stata rinviata per la pandemia
Scomparsa una star di «Glee»
Scomparsa una star di «Glee»
Per la conferma ufficiale della morte manca ancora il corpo, ma secondo la polizia non ci sono speranze: Naya Rivera - la cheerleader Santana Lopez della serie televisiva – è scomparsa nelle acque di un lago artificiale in California
Trump fra scuole, libri e polemiche
Trump fra scuole, libri e polemiche
La candidatura di Kanye West, l’ordine di riaprire le scuole, i libri che lo mettono in cattiva luce, la pandemia che avanza inesorabile: la settimana “impossibile” del presidente
Sfuggito all’11 settembre, muore di Covid-19
Sfuggito all’11 settembre, muore di Covid-19
Stephen Cooper, ripreso in una delle più celebri foto della tragedia di New York, è stato sopraffatto dal coronavirus in Florida, dove aveva scelto di vivere
Trump, la marcia verso il baratro
Trump, la marcia verso il baratro
Affossato da tutti i sondaggi, insultato, contestato e deriso ovunque, Trump si prepara ad una sconfitta di proporzioni abissali. E i Repubblicani sarebbero pronti a chiedergli un passo indietro (del tutto improbabile)
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
Stephanie Reagan, figlia di Robert, repubblicano in corsa per il distretto del Michigan, ha lanciato un appello perché il genitore non sia eletto: “Leggete i suoi programmi e spargete la voce, vi prego”
Chicago crime scene
Chicago crime scene
Ennesimo weekend nella metropoli dell’Illinois: 52 morti, fra cui un bambino di 20 mesi e una bimba di 10 anni. Polemica feroce con scambio di insulti fra il presidente Trump, il sindaco e il governatore
Il vuoto profondo dell’America
Il vuoto profondo dell’America
Da Paese guida del mondo a partner inaffidabile e rissoso: il ruolo dell’America nella politica internazionale è diventato confuso, di parte e per nulla autorevole
Vincere alla lotteria 2 volte in 3 anni
Vincere alla lotteria 2 volte in 3 anni
Per la seconda volta nella sua vita, Mark Clark ha acquistato il biglietto vincente della “Michigan Lottery”, intascando 4 milioni di dollari