Sempre più americani rinunciano alla cittadinanza

| Secondo uno studio demografico, un numero record di persone sta rinunciando alla cittadinanza statunitense. Fra i motivi le politiche di Trump e le tasse troppo elevate

+ Miei preferiti
C’era una volta, e oggi non c’è più, l’american dream, il sogno americano: un mix di speranza e convinzione che attraverso la fatica, l’impegno, il coraggio e la determinazione non ci siano limiti al proprio futuro. Non è più così, lo raccontano ogni giorno le cronache attraverso ingiustizie, violenze e razzismi di ogni tipo, ma lo dicono con maggior forza i numeri di coloro che stanno rinunciando alla cittadinanza statunitense.

Secondo la “Bambridge Accountants”, azienda di New York specializzata nella tassazione degli espatriati, nei primi sei mesi di quest’anno più di 5.800 persone hanno rinunciato ad essere americani, più del doppio dei 2.072 dello scorso anno.

L’agenzia ha esaminato i dati, pubblicati dal governo statunitense ogni tre mesi, di tutti gli americani che hanno rinunciato alla cittadinanza. “Si tratta principalmente di persone che hanno già lasciato gli Stati Uniti e hanno deciso che ne hanno abbastanza di tutto. Motivo principale di tanta sfiducia si può fare risalire alla presenza assai divisiva del presidente Trump, per come sta gestendo la pandemia e per come sta forgiando la politica americana”.

Molti fra coloro che rinunciano alla cittadinanza si lamentano del clima politico e sociale degli Stati Uniti, molti altri delle tasse. I cittadini statunitensi che vivono all’estero sono ancora tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi ogni anno dichiarando conti correnti, investimenti e pensioni. Gli americani che vogliono rinunciare alla loro cittadinanza devono pagare 2.350 dollari e presentarsi di persona all’ambasciata americana nel loro Paese.

Malgrado i rischi che comporta la rinuncia alla cittadinanza americana, l’agenzia Bambridge prevede che la tendenza continuerà a salire. “Molti stanno aspettando le elezioni di novembre per vedere cosa succederà: se Trump sarà rieletto, crediamo che ci sarà un’altra ondata di persone che decideranno di rinunciare alla cittadinanza americana”.

Stati Uniti
Trump-Biden:
90 minuti di insulti e accuse
Trump-Biden:<br>90 minuti di insulti e accuse
I due sfidanti alla presidenza hanno trasformato il primo dei tre dibattiti televisivi previsti in un enorme caos che ha lasciato gli argomenti più scottanti dell’America ai margini della discussione
Come Donald vinse nel 2016
Come Donald vinse nel 2016
Il canale inglese Channel 4 News colpisce Trump: questa volta cinque reporter hanno svelato il gioco sporco messo in pratica sui social, per convincere chi non avrebbe votato per lui a non votare neanche per Hillary
Trump e le tasse, una storia che non esiste
Trump e le tasse, una storia che non esiste
Un’inchiesta scoop del “New York Times” svela che il presidente non ha pagato le imposte sul reddito per almeno 10 anni a partire dal 2000. Dal 2016, si limita a sborsare 750 dollari all’anno
L’ex responsabile della campagna elettorale di Trump tenta il suicidio
L’ex responsabile della campagna elettorale di Trump tenta il suicidio
Brad Parscale, ritenuto il responsabile dell’imbarazzante comizio di Tulsa, con Trump costretto a parlare davanti a pochissima gente, ha dato in escandescenze minacciando di togliersi la vita
Mary Trump fa causa a zio Donald
Mary Trump fa causa a zio Donald
Insieme ad altri due zii, Donald l’avrebbe privata dell’effettiva quota dell’impero immobiliare di famiglia. “Per i Trump, la frode e la truffa sono sempre stati uno stile di vita”
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Non ha alcuna intenzione di pensare ad un passaggio dei poteri indolore, convinto che in caso di sconfitta l’ultima parola toccherà alla Corte Suprema, dove vuole nominare un giudice per garantirsi la superiorità numerica
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
La decisione del gran giurì scatena le proteste in tutta l’America: la giovane infermiera fu raggiunta da otto colpi mentre dormiva da agenti che avevano fatto irruzione nel suo appartamenti in cerca di droga
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
Si fa con insistenza il nome di Amy Coney Barrett, cattolica fervente, come sostituto dell’icona liberal Ruth Bader Ginsburg. La protesta dei Dem, che minacciano una nuova procedura d’impeachment per Trump
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Si teme una nuova strage, avvenuta nella città dove la polizia ha ucciso Daniel Prude soffocandolo. Il bilancio resta provvisorio, mentre sono ancora in corso i rilievi
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Si è spenta a Washington dopo una lunga malattia la seconda donna ad essere ammessa alla Corte Suprema. Paladina delle minoranze silenziose, incorruttibile e schietta, ha chiesto di essere sostituita dal nuovo presidente