Siri lo salva da un lago ghiacciato

| Un giovane finito nelle acque del lago Winnebago ha chiesto all’assistente vocale di avvisare i soccorsi. È stato salvato dai vigili del fuoco, cavandosela con un grande spavento

+ Miei preferiti
Gael Salcedo, un tranquillo studente di 18 anni, viaggiava verso il “North Iowa Area Community College” quando la sua Jeep è finita su un tratto di strada ghiacciata. All’improvviso l’auto diventa ingovernabile: devia bruscamente sulla destra e finisce nelle acque gelide del Winnebago, il grande lago del Wisconsin. “Ho dei ricordi sfocati: di colpo è diventato tutto buio, credo per un colpo contro il montante della mia auto. Per fortuna l’acqua ghiacciata non mi ha fatto perdere i sensi, ma non sapevo cosa fare. Mi ripetevo ‘stai per morire’ mentre urlavo sperando che qualcuno avesse visto la scena”.

Ma intorno non c’era nessuno: Gael riesce ad abbassare i finestrini temendo che se l’auto fosse affondata sarebbe rimasto imprigionato all’interno. Intorno a lui solo acqua e lastre di ghiaccio. Di colpo, gli viene in mente l’unica cosa che poteva fare: in preda al panico cerca il suo smartphone, poi urla “Siri, chiama il 911”.

Siri ha obbedito, e nel giro di pochi minuti i Vigili del Fuoco di Mason City sono arrivati sulla scena dell’incidente, ma si rendono conto che salvare il giovane non era impresa semplice: la forte corrente del lago bloccava la porta laterale dell’auto. Non c’erano altre opzioni se non quella di far uscire Gael dal finestrino. “Sono bastati pochi secondi in acqua perché non sentissi più le mani, seguite poco dopo dalle gambe: lottavo con la corrente aggrappandomi ad una corda. Alla fine ho raggiunto la riva, e anche se mi stavano tirando ho usato tutte le forze per uscire”.

Pochi minuti dopo Gael Salcedo era sano e salvo in ospedale, con un principio di congelamento e in stato di shock.

Stati Uniti
“Trump è un dittatore che va rimosso”
“Trump è un dittatore che va rimosso”
Con l’appello finale dei Dem si è conclusa la prima fase dell’impeachment: la parola passa ai Repubblicani che contano di assolvere il presidente entro la fine della prossima settimana
Florida: nell’inferno del “Pervert Park”
Florida: nell’inferno del “Pervert Park”
Un’inchiesta del “Sun” ha svelato l’esistenza di un’area per case mobili e camper dove si concentrano pedofili e criminali di ogni tipo. La paura degli abitanti del quartiere e i controlli della polizia
34 militari con problemi cerebrali dopo l’attacco missilistico
34 militari con problemi cerebrali dopo l’attacco missilistico
Sono i postumi del pesante attacco lanciato dagli iraniani come risposta alla morte di Soleimani. Per Trump “un po’ di mal di testa, nulla di grave”
Sparatoria a Seattle, un morto e 7 feriti
Sparatoria a Seattle, un morto e 7 feriti
La polizia sulle tracce dell’autore della sparatoria avvenuta davanti ad un McDonald’s nel centro della città. Dei 7 feriti due versano in gravi condizioni
Due poliziotti di Honolulu uccisi in una sparatoria
Due poliziotti di Honolulu uccisi in una sparatoria
Sono intervenuti per la chiamata di una donna che era stata ferita, ma qualcuno dall’interno dell’abitazione ha esploso due colpi di fucile fatali. L’abitazione è stata data alle fiamme
L’allegro professore che rubava sovvenzioni universitarie
L’allegro professore che rubava sovvenzioni universitarie
Un ex professore della Drexel University di Philadelphia accusato di aver speso 185.000 dollari fra spogliarelliste e ristoranti di lusso
Rapita e violentata, indica la propria posizione su Snapchat
Rapita e violentata, indica la propria posizione su Snapchat
Una ragazzina californiana di 14 anni è finita nelle mani di tre uomini sudamericani che l’hanno violentata a turno. Ma lei è riuscita ad avvisare gli amici condividendo la propria posizione
Sparatoria in una scuola in Texas, morto uno studente
Sparatoria in una scuola in Texas, morto uno studente
L’agguato all’uscita dalle lezioni: a sparare sarebbe stato un compagno di scuola della vittima, che è poi riuscito a fare perdere le proprie tracce per qualche ora
Aereo scarica il carburante su Los Angeles
Aereo scarica il carburante su Los Angeles
Il velivolo, appena partito dal LAX, è stato costretto a rientrare all’aeroporto, ma prima ha scaricato il carburante, colpendo in pieno un complesso scolastico. Aperta un’inchiesta
“Il 737 MAX? Progettato da pagliacci”
“Il 737 MAX? Progettato da pagliacci”
In centinaia di email interne, i commenti dei dipendenti sul velivolo messo a terra dopo due incidenti, e l’ironia sulla facilità con cui l’ente dell'aviazione civile americana l’ha omologato