Strage di bikers nel New Hampshire

| Sette persone sono morte dopo la collisione con un pick-up: percorrevano la suggestiva Route 2, uno dei percorsi statunitensi più amati dai motociclisti

+ Miei preferiti
È una vera strage, quella che si è presentata davanti agli occhi dei primi soccorritori: per terra i corpi senza vita di sette motociclisti, a cui aggiungere altri tre feriti in modo grave. È successo intorno alle 18 di venerdì sulla “Route 2”, suggestivo percorso panoramico fra montagne e foreste nel New Hampshire, piccolo stato nordamerica al confine con il Canada.

A causare l’incidente, su cui indaga la polizia e il procuratore della contea di Coos, un robusto pick-up Dodge 2500 che viaggiava verso ovest, in senso opposto alla colonna di motociclisti. Per cause ancora da chiarire, all’altezza di Randolph sembra che il pick up abbia invaso la corsia opposta: secondo i testimoni, l’impatto è stato violentissimo e improvviso. Le moto e i loro occupanti sono stati proiettati verso l’alto: tanti gli automobilisti che si sono fermati per dare prestare aiuto in attesa delle ambulanze, mettendo a disposizione acqua, coperte e kit di primo soccorso.

Al momento non sono state ancora state comunicate l’identità e la nazionalità delle vittime e neanche le condizioni dei feriti, trasportati d’urgenza negli ospedali della zona. Un portavoce della polizia si è limitato a dichiarare: “Nessuno di noi aveva mai visto un incidente stradale con una simile perdita di vite umane. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono per le vittime e le loro famiglie”.

Stati Uniti
Amy Dorris, l’ex modella
che accusa Trump di molestie
Amy Dorris, l’ex modella<br>che accusa Trump di molestie
Dopo 23 anni di silenzio, ha raccontato l’aggressione dell’allora tycoon nella suite agli US Opend i Tennis del 1997. “Lo dovevo alle mie figlie, che stanno diventando donne”
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
Un rapporto dettagliato inchioda il colosso aeronautico, accusato di aver creato un “culmine di errori, leggerezze, difetti e cattiva gestione”. Sotto accusa anche l’ente aeronautico americano
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Il presidente in visita alle zone martoriate della West Coast, non perde occasione per rimbrottare i governatori e negare l’evidenza scientifica. Biden all’attacco
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Figlia maggiore di Michael Cohen, l’ex avvocato personale del tycoon, ha raccontato un episodio in cui Trump era rimasto colpito dal suo fisico da quindicenne
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Una task force della polizia al lavoro per dare volto e nome all’aggressore di due vice sceriffi ricoverati in fin di vita. L’ira di Trump che chiede “pena di morte”
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
Esce “Rage” (Rabbia), secondo libro che Bob Woodward dedica alla figura del presidente. Questa volta ha raccolto 18 interviste sufficienti per mostrare un modo di fare confuso, improvvisato e immerso nel culto di se stesso
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
È successo a Salt Lake City, dove Linden Cameron è stato ferito a colpi d’arma da fuoco da due agenti, intervenuti dopo una chiamata della madre, che non riusciva a calmarlo
Trump contro il Pentagono
Trump contro il Pentagono
“Non mi amano, perché pensano solo a fare la guerra”: durissimo affondo del Presidente contro il Dipartimento della Difesa. L’ultimo atto di una guerra di nervi che va avanti da tempo
Michael Cohen: tutti gli inganni di Donald Trump
Michael Cohen: tutti gli inganni di Donald Trump
L’ex avvocato personale del presidente ha dato alle stampe un volume, l’ennesimo, dedicato all’ingombrante figura del presidente. Il ritratto impietoso di un “corrotto, imbroglione, razzista, truffatore, predatore e bugiardo”
La spia della CIA che si è uccisa nel giardino di casa
La spia della CIA che si è uccisa nel giardino di casa
Anthony Schinella, alto ufficiale dei servizi segreti, si è tolto la vita a poche settimane dalla pensione. Per la moglie, che ha trovato attrezzature da bondage, viveva con tormento la sua omosessualità e le responsabilità del suo lavoro