Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi

| Una task force impegnata nell'operazione "Volunteer Strong" sul traffico di esseri umani, è riuscita a individuare un numero impressionante di minori di cui si era persa ogni traccia

+ Miei preferiti
Fra gennaio e febbraio, nei corso di più operazioni congiunte delle forze dell’ordine, sono stati ritrovati 150 bambini scomparsi di età compresa tra i 3 e i 17 anni. La conferma è arrivata nelle scorse ore dalle autorità federali Tennessee. La task force ha individuato i bambini - alcuni dei quali vittime del traffico di esseri umani - in tre controlli avvenuti in tutto lo stato.

Le situazioni dei bambini ritrovati sono assai diverse: secondo Shelly Smitherman, Tennessee Bureau of Investigation Assistant Special Agent in Charge, vanno da bambini volontariamente fuggiti da casa per allontanarsi da situazioni difficili, ad altri trovati inseriti in famiglie che non erano le loro, e altri ancora legati ad abusi o sfruttamento.

Nel corso dell’operazione “Volunteer Strong”, le forze dell’ordine avrebbero effettuato un numero non meglio precisato di arresti: di queste, almeno due persone erano ricercate e un’altra - sospettata di rapimento - è stata arrestata nei giorni scorsi.

Denny King, US Marshal per il Distretto del Tennessee, ha ammesso che da genitore non riesce neanche a immaginare cosa voglia dire convivere con la scomparsa di un figlio: “Per questo non possiamo arrenderci: abbiamo bisogno del pubblico, dei media, dei nostri partner delle forze dell’ordine e degli altri dipartimenti di servizi per l’infanzia fin quando non avremo ritrovato anche l’ultimo bambino scomparso. Non sappiamo quale danno possa essere stato fatto, ma sappiamo che quelli che abbiamo recuperato durante l’operazione sono finalmente al sicuro”.

L’operazione è nata dopo una soffiata che ha permesso a King di localizzare un bambino scomparso da 460 giorni: era uno dei nomi di 240 bimbi di cui non si sapeva più nulla.

Le operazioni, in alcuni casi conclusi con un blitz, sono iniziate il 4 gennaio e si sono concluse il 26 febbraio: dei 150 bambini, la maggior parte sono femmine.

“Il numero è impressionante, ma dietro ognuno di quei 150 nomi c’è un bambino il cui futuro potrà essere cambiato per sempre”. Gli sforzi per trovare gli 90 bambini scomparsi sono in corso.

Stati Uniti
Brandon Hole, 19 anni e 8 morti
Brandon Hole, 19 anni e 8 morti
È il numero delle vittime che un giovane affetto da problemi mentali ha fatto in un magazzino a Indianapolis. Si tratta della 45esima strage avvenuta in America dall’inizio dell’anno, e ancora una volta Biden chiede che sia l’ultima
Ancora sangue sulle strade americane
Ancora sangue sulle strade americane
Un uomo armato di mitragliatrice ha fatto una strage in un magazzino logistico a Indianapolis. Mentre da Chicago arrivano le inquietanti immagini dell’uccisione senza motivo di Adam Toledo, un 13enne
Sesso, droga & deputati
Sesso, droga & deputati
Emergono dettagli sullo scandalo che ha come protagonista unico il deputato repubblicano della Florida Matt Gaetz, sospettato di avere una passione smodata per le minorenni
Una nuova indagine sulla Cina ogni 10 ore
Una nuova indagine sulla Cina ogni 10 ore
È quanto ha dichiarato Christopher Wray, direttore dell’FBI, raccontando davanti al Senato di 2.000 indagini collegate a Pechino, una presenza forte, costante e insidiosa
L’agente Kim Potter accusata di omicidio
L’agente Kim Potter accusata di omicidio
L’ormai ex agente di polizia di Minneapolis che ha ucciso Daunte Wright arrestata e rilasciata su cauzione. Rischia fino a 10 anni di carcere, mentre per la strade la rabbia aumenta
Terremoto nel Dipartimento di polizia di Minneapolis
Terremoto nel Dipartimento di polizia di Minneapolis
Si sono dimessi il capo del dipartimento e Km Potter, l’agente che ha ucciso Duane Wright con un colpo di pistola credendo di avere in mano il teaser. Intanto in città cresce la tensione
Afroamericano ucciso dalla polizia, torna la tensione a Minneapolis
Afroamericano ucciso dalla polizia, torna la tensione a Minneapolis
Daunte Wright, 20 anni, ucciso da un agente mentre tentava di opporsi all’arresto. I manifestanti sono tornati per le strade minacciando la polizia. In città la tensione è già alta per il processo per la morte di George Floyd
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Philip Adams, con una lunga carriera nella massima divisione del football americano, prima di togliersi la vita ha ucciso un medico, sua moglie, due dei loro nipoti e un tecnico che lavorava ad un impianto di aria condizionata
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Il presidente promette di fare tutto ciò che è nelle sue possibilità per limitare l’uso delle armi da fuoco, a cominciare dalle “ghost guns”, kit di montaggio venduti liberamente senza alcun controllo
New York, la grande fuga dei ricconi
New York, la grande fuga dei ricconi
L’aumento della tassazione per chi guadagna un milione di dollari all’anno ha messo le ali ai piedi dei Paperoni newyorkesi, indecisi se prendere casa a Miami o Austin, in Texas