Teste anti-Trump arrestato per pedofilia

| George Nader, uno dei testi che più collaborato con la commissione Mueller, è stato fermato dalla polizia con l'accusa di avere scaricato immagini pedopornografiche sul suo cellulare. Indagine del 2018, i precedenti

+ Miei preferiti
George Nader, 60 anni, uno dei testimoni-chiave di Robert Mueller nell'inchiesta sul Rissaigate, è stato arrestato con l'accusa di pedopornografia. Nader è stato fermato dalle autorità all'aeroporto di New York, John Fitzgerald Kennedy. L'uomo d'affari libano-americano che ha lavorato come consigliere economico dell'Arabia Saudita con l'amministrazione Trump e che in seguito ha fornito la testimonianza-chiave al consulente speciale Robert Mueller sui suoi sforzi per collegare un banchiere russo ai membri del team di Trump, è stato arrestato con l'accusa di aver scaricato dal web sui suoi dispositivi una dozzina di immagini di pornografia infantile.I pubblici ministeri federali del Distretto Orientale della Virginia hanno annunciato che George Nader, 60 anni, è stato arrestato lunedì mattina all'aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York. Le accuse sono state inizialmente formalizzate nell'aprile 2018 ma non sono state rese pubbliche fino al suo arresto. Il nome di Nader compare più di 100 volte nel rapporto recentemente pubblicato da Mueller in relazione agli i sforzi di Kirill Dmitriev, un banchiere russo vicino al presidente Vladimir Putin, per fare in modo che Nader servisse da tramite tra lui e i membri del team di transizione di Trump. La testimonianza di Nader è arrivata dopo aver partecipato a un incontro del dicembre 2016 alla Trump Tower di New York con il genero Jared Kushner, ex capo stratega Steve Bannon e Mohammed bin Zayed, principe ereditario di Abu Dhabi. Un secondo incontro si era svolto un mese dopo nell'arcipelago delle Seychelles nell'Oceano Indiano e ha coinvolto Nader, bin Zayed, ex capo di Blackwater Erik Prince e Dmitriev. Nader era stato già fermato in un aeroporto vicino a Washington D.C. nel gennaio 2018, aveva infatti un cellulare con immagini raffiguranti minori impegnati in una "condotta sessualmente esplicita", hanno detto i pubblici ministeri in una dichiarazione. Il caso è oggetto di indagine da parte dell'FBI Washington Field Office's Child Exploitation and Human Trafficking Task Force, che è composta da agenti dell'FBI e partner locali, statali e federali, hanno detto i pubblici ministeri.nSe condannato, Nader affronta un minimo di 15 anni di prigione e un massimo di 40 anni di reclusione. Nader si era già dichiarato colpevole delle stesse accuse nel 1991 nel Distretto Orientale della Virginia, la stessa giurisdizione che ha annunciato le nuove accuse.

 
   

Stati Uniti
Trump e Fauci, separati in casa
Trump e Fauci, separati in casa
Il presidente e il virologo ai ferri corti: oltre a non parlarsi più da tempo, si scambiano frecciatine velenose. In compenso il virus continua a cavalcare indisturbato in tutti gli Stati Uniti
Trump concede la grazia a Roger Stone
Trump concede la grazia a Roger Stone
Consigliere politico di lungo corso dallo stile spietato, è stato graziato da presidente per l’inchiesta sul “Russiagate”. Il 14 luglio sarebbe dovuto entrare in cella per scontare 3 anni e 4 mesi di reclusione
«Ho visto i sex-tape di Ghislaine Maxwell»
«Ho visto i sex-tape di Ghislaine Maxwell»
Un ladro da cui la coppia comprava gioielli da donare alle giovani vittime, svela di aver visto materiale video scottante che incastrerebbe celebrità e politici d’alto livello mentre facevano orge con minori
Trump e il fisco, una vecchia battaglia
Trump e il fisco, una vecchia battaglia
La Corte Suprema ha obbligato il presidente a presentare le sue dichiarazioni dei redditi, ma ha anche sancito che resteranno segrete fin dolo le elezioni. È il primo candidato della storia a cui riesce l’impresa
Texas, giustiziato Billy Joe Wardlow
Texas, giustiziato Billy Joe Wardlow
Nel 1993, a 18 anni, aveva ucciso un uomo mentre tentava di rubargli un camion per fuggire con la fidanzata. L’esecuzione era stata rinviata per la pandemia
Scomparsa una star di «Glee»
Scomparsa una star di «Glee»
Per la conferma ufficiale della morte manca ancora il corpo, ma secondo la polizia non ci sono speranze: Naya Rivera - la cheerleader Santana Lopez della serie televisiva – è scomparsa nelle acque di un lago artificiale in California
Trump fra scuole, libri e polemiche
Trump fra scuole, libri e polemiche
La candidatura di Kanye West, l’ordine di riaprire le scuole, i libri che lo mettono in cattiva luce, la pandemia che avanza inesorabile: la settimana “impossibile” del presidente
Sfuggito all’11 settembre, muore di Covid-19
Sfuggito all’11 settembre, muore di Covid-19
Stephen Cooper, ripreso in una delle più celebri foto della tragedia di New York, è stato sopraffatto dal coronavirus in Florida, dove aveva scelto di vivere
Trump, la marcia verso il baratro
Trump, la marcia verso il baratro
Affossato da tutti i sondaggi, insultato, contestato e deriso ovunque, Trump si prepara ad una sconfitta di proporzioni abissali. E i Repubblicani sarebbero pronti a chiedergli un passo indietro (del tutto improbabile)
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
Stephanie Reagan, figlia di Robert, repubblicano in corsa per il distretto del Michigan, ha lanciato un appello perché il genitore non sia eletto: “Leggete i suoi programmi e spargete la voce, vi prego”