Tredicenne autistico ferito dalla polizia

| È successo a Salt Lake City, dove Linden Cameron è stato ferito a colpi d’arma da fuoco da due agenti, intervenuti dopo una chiamata della madre, che non riusciva a calmarlo

+ Miei preferiti
Ha dell’incredibile, la vicenda di Linden Cameron, un ragazzino di 13 anni affetto da una grave forma di autismo, ricoverato in un ospedale dello Utah, dove lotta per sopravvivere ai colpi di pistola esplosi da due agenti di polizia.

A raccontare l’episodio la mamma del ragazzino, Golda Barton, che poco prima aveva avvisato i servizi di emergenza sanitaria per un “episodio psicotico” del figlio, in escandescenze perché non voleva che la madre uscisse per andare al lavoro, per la prima volta dopo oltre un anno. La donna, ha raccontato all’emittente “KUTV”, ha specificato ai servizi di emergenza che “si tratta di un ragazzino con problemi mentali totalmente disarmato e in preda ad una violenta crisi di nervi: sta cercando a modo suo di attirare l’attenzione”. Pochi minuti dopo, dopo aver allontanato la madre, due agenti di una pattuglia inviata sul posto sono entrati all’interno dell’abitazione, intimando al ragazzino di stendersi a terra, e poco dopo – inspiegabilmente - hanno aperto il fuoco. Linden è stato raggiunto da diversi colpi alla spalla, alle caviglie, all’intestino e alla vescica.

A tentare di dare una ricostruzione dell’episodio ci ha provato il sergente Keith Horrocks, portavoce del dipartimento di polizia di Salt Lake City, che ha parlato del timore dei due agenti che il ragazzino fosse armato. Anche se poco dopo ha ammesso che all’interno dell’abitazione non è stata trovata alcuna arma.

Sull’episodio è intervenuto anche Erin Mendenhall, sindaco della città dell’Ohio, che ha promesso un’indagine rapida e approfondita: “Al di là delle circostanze, quello che è successo è una tragedia, e per il bene dell’intera comunità, mi aspetto che si faccia chiarezza in modo veloce e trasparente”.

Galleria fotografica
Tredicenne autistico ferito dalla polizia - immagine 1
Stati Uniti
Le preoccupazioni dello staff di Trump: troppa aggressività
Le preoccupazioni dello staff di Trump: troppa aggressività
L’analisi delle ore successive al dibattito mette sotto accusa l’atteggiamento del presidente, per molti ben oltre la maleducazione e l’arroganza. Trump è soddisfatto, i suoi consiglieri molto meno
Trump-Biden: 90 minuti di insulti e accuse
Trump-Biden: 90 minuti di insulti e accuse
I due sfidanti alla presidenza hanno trasformato il primo dei tre dibattiti televisivi previsti in un enorme caos che ha lasciato gli argomenti più scottanti dell’America ai margini della discussione
Come Donald vinse nel 2016
Come Donald vinse nel 2016
Il canale inglese Channel 4 News colpisce Trump: questa volta cinque reporter hanno svelato il gioco sporco messo in pratica sui social, per convincere chi non avrebbe votato per lui a non votare neanche per Hillary
Trump e le tasse, una storia che non esiste
Trump e le tasse, una storia che non esiste
Un’inchiesta scoop del “New York Times” svela che il presidente non ha pagato le imposte sul reddito per almeno 10 anni a partire dal 2000. Dal 2016, si limita a sborsare 750 dollari all’anno
L’ex responsabile della campagna elettorale di Trump tenta il suicidio
L’ex responsabile della campagna elettorale di Trump tenta il suicidio
Brad Parscale, ritenuto il responsabile dell’imbarazzante comizio di Tulsa, con Trump costretto a parlare davanti a pochissima gente, ha dato in escandescenze minacciando di togliersi la vita
Mary Trump fa causa a zio Donald
Mary Trump fa causa a zio Donald
Insieme ad altri due zii, Donald l’avrebbe privata dell’effettiva quota dell’impero immobiliare di famiglia. “Per i Trump, la frode e la truffa sono sempre stati uno stile di vita”
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Non ha alcuna intenzione di pensare ad un passaggio dei poteri indolore, convinto che in caso di sconfitta l’ultima parola toccherà alla Corte Suprema, dove vuole nominare un giudice per garantirsi la superiorità numerica
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
La decisione del gran giurì scatena le proteste in tutta l’America: la giovane infermiera fu raggiunta da otto colpi mentre dormiva da agenti che avevano fatto irruzione nel suo appartamenti in cerca di droga
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
Si fa con insistenza il nome di Amy Coney Barrett, cattolica fervente, come sostituto dell’icona liberal Ruth Bader Ginsburg. La protesta dei Dem, che minacciano una nuova procedura d’impeachment per Trump
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Si teme una nuova strage, avvenuta nella città dove la polizia ha ucciso Daniel Prude soffocandolo. Il bilancio resta provvisorio, mentre sono ancora in corso i rilievi