Troppi suicidi fra i marinai di una portaerei

| Nel giro di un paio di giorni, tre marinai si sono tolti la vita: altri cinque l’hanno fatto negli ultimi due anni. Tutti erano stati assegnati alla USS George H. V. Bush

+ Miei preferiti
Il 14 settembre scorso, è stato trovato senza vita il soldato di prima classe Vincent Forline. Pochi giorni dopo, il capo tecnico elettronico James Shelton e il pilota Ethan Stuart hanno scelto di fare la stessa fine. Tuti e tre sono morti a causa di ferite da arma da fuoco autoinflitte.

È stata la Marina americana a confermare i tre casi di suicidio, su cui sono state aperte altrettante inchieste. Le tre morti non sembrano essere collegate, ma in comune c’è l’assegnazione alla portaerei a propulsione nucleare “USS George H. W. Bush” di classe Nimitz, di stanza alla Naval Station Norfolk, in Virginia.

“La morte di ogni marinaio è una notizia devastante che colpisce la famiglia della Marina. I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alle famiglie, gli amici e i commilitoni”, ha commentato Jennifer Cragg, portavoce della Naval Air Force Atlantic.

In realtà, come sottolineano i media, si tratta di tre casi di suicidio nelle file della Marina americana, che si aggiungono ad altri cinque negli ultimi due anni: anche in quei casi l’unico punto di contatto era l’assegnazione alla portaerei.

Nel 2018, il numero di suicidi nel Corpo dei Marines e nella Marina ha raggiunto il numero massimo degli ultimi 10 anni: 57 casi fra i Marines e altri 18 fra i riservisti si sono suicidati o la loro morte è tutt’ora non chiara e al centro di indagini.

Stati Uniti
Condannato Roger Stone, amico e consigliere di Trump
Condannato Roger Stone, amico e consigliere di Trump
Lobbista di vecchia data, deve scontare 3 anni e 4 mesi di galera per essere stato uno degli artefici del “Russiagate”, facendo da intermediario fra hacker, WikiLeaks e i russi
USA, giustiziato Nicholas Sutton
USA, giustiziato Nicholas Sutton
Era stato condannato a morte per l’omicidio di un altro detenuto, mentre era in galera per scontare la pena per altri tre omicidi. Eppure, perfino i parenti delle sue vittime si sono battute per salvargli la vita
I Boy Scout of America dichiarano bancarotta
I Boy Scout of America dichiarano bancarotta
Centinaia di cause per abusi sessuali subiti da giovani in 72 anni rischiano di non avere mai giustizia e risarcimenti
Virginia, dove tutti vogliono le armi
Virginia, dove tutti vogliono le armi
Da Culpeper County 2A, piccolo centro rurale, è partita una protesta contro il tentativo di limitare il possesso delle armi da fuoco. Tutti sono disposti ad andare contro la legge, compreso lo sceriffo
Huawei accusata di furto di segreti industriali
Huawei accusata di furto di segreti industriali
La procura di Brooklyn avrebbe avviato un’inchiesta, ma l’azienda cinese risponde piccata: in America le backdoor sotto accusa sono obbligatorie per legge
Il killer di El Paso in tribunale
Il killer di El Paso in tribunale
Patrick Crusius, autore lo scorso agosto della strage nel supermercato Walmart costata la vita a 22 persone, è comparso in tribunale per ascoltare le 90 accuse formulate dal giudice sul suo conto. Presenti alcuni dei sopravvissuti
La crisi di Joe Biden
La crisi di Joe Biden
Dato per superfavorito nella corsa alle primarie Dem, l’ex vice di Obama arranca sempre più nei sondaggi. E anche se continua a dispensare ottimismo, la sua corsa appare sempre più in bilico
USA: la volontaria che rubava i fondi della chiesa
USA: la volontaria che rubava i fondi della chiesa
Una donna, responsabile amministrativa della St. Paul’s Baptist Church, nel New Jersey, i cinque anni ha rubato più di mezzo milioni di dollari
“Voglio uccidere Trump”: arrestato
“Voglio uccidere Trump”: arrestato
Vagava all’esterno della Casa Bianca, e ha confessato ad un agente l’intenzione di assassinare il Presidente
Bernie Madoff chiede la grazia
Bernie Madoff chiede la grazia
Il banchiere più potente e ricco di New York, autore di una frode entrata nei libri di storia, sarebbe allo stadio terminale di una malattia, e chiede di poter uscire di galera