Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori

| La CNN ha pronto uno speciale in cui diversi ex alti funzionari dell’amministrazione parlano e giudicano l’operato dell’attuale presidente. Fra i più piccati l’ex generale John Kelly

+ Miei preferiti
Era abituato a ben altro, John Francis Kelly, ex marine veterano del Vietnam ed ex generale quattro stelle dal 2012 al 2016 alla guida del comando dell’esercito degli Stati Uniti, responsabile delle operazioni militari in Sudamerica e Caraibi. Ma quello che ha sentito durante i sei mesi passati alla Casa Bianca, chiamato da Trump per sostituire Reince Priebus come capo di gabinetto, non ha eguali.

È la più recente tegola, probabilmente non l’ultima, che arriva sulla fronte di Donald Trump a meno di tre settimane dalla tornata elettorale che lo vede sempre più in difficoltà.

La CNN, mai tenera con il presidente, ha raccolto le testimonianze di alcuni ex alti ex funzionari dell’amministrazione Trump per farne uno speciale in onda nei prossimi giorni, dal titolo “The Insiders: A Warning from Former Trump Officials”. Il risultato è un coro formato dall’ex consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton, l’ex responsabile della Sanità Rick Bright e l’ex consigliere generale del Dipartimento della Sicurezza Nazionale John Mitnick, che raccontano la loro esperienza alla Casa Bianca giungendo alla conclusione di aver pensato che l’attuale Presidente non sia idoneo alla carica che ricopre.

Fra loro, proprio l’ex generale John Kelly, che di fronte ad alcuni amici si era lasciato andare a commenti al vetriolo verso Trump: “È la persona più imperfetta che abbia mai incontrato, e la profondità della sua disonestà è per me sbalorditiva”.

Non è il solo: Olivia Troye, ex consigliere del vice presidente Mike Pence, ribadisce che Trump fosse perfettamente a conoscenza dell’impatto che la pandemia avrebbe avuto sugli Stati Uniti già dalla metà di febbraio, ma che “non voleva sentirlo, perché la sua più grande preoccupazione era che fossimo nell’anno delle elezioni”.

Elizabeth Neumann, un altro ex funzionario del DHS (Department of Homeland Security), critica apertamente Trump per non aver condannato la supremazia bianca dopo il primo dibattito presidenziale: “Il fatto che continui a non essere in grado di dire a bruciapelo: “Condanno la supremazia bianca”, è sconcertante”.

L’ex generale Kelly, che ha lasciato la Casa Bianca in circostanze controverse nel gennaio 2019, ha occasionalmente espresso critiche verso l’amministrazione Trump. Lo scorso giugno, sulla scia delle violenze seguite all’uccisione di George Floyd per mano della polizia di Minneapolis, Kelly si era detto d’accordo con l’ex segretario della Difesa, il generale Jim Mattis, quando ha messo in guardia gli Stati Uniti sulla pericolosità del “primo presidente della storia che non cerca di unire il popolo americano”. Kelly ha anche difeso il tenente colonnello in pensione Alexander Vindman per aver espresso le sue preoccupazioni sulla telefonata del Presidente al suo omologo ucraino Volodymyr Zelensky, diventata il cuore del fallito tentativo di impeachment.

Come sempre accade, Trump aveva liquidato l’allontanamento di Kelly come doveroso perché “non adatto nel lavoro necessario nella West Wing: essere Capo di Stato Maggiore non faceva per lui. È entrato facendo il botto, è uscito con le lacrime agli occhi”.

Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare