Trump? Merita l’impeachment

| Il presidente della Camera dei Rappresentanti è convinto che il rapporto Mueller presenti prove sufficienti per la messa in stato d’accusa del presidente. Il 24 luglio Robert Mueller racconterà all’America cosa ha scoperto

+ Miei preferiti
Secondo Jerry Nadler, presidente della Camera dei Rappresentanti, il rapporto del superprocuratore Robert Mueller presenta “prove molto evidenti” che il presidente Donald Trump è “colpevole di crimini e infrazioni”, reati passibili di impeachment. “Dobbiamo lasciare che Mueller illustri i fatti al popolo americano, e poi vedere cosa succede, perché l’amministrazione dev’essere ritenuta responsabile”.

Mueller, l’ex consulente legale speciale per il Dipartimento di Giustizia ed ex direttore dell’FBI, testimonierà davanti al Congresso il 24 luglio, dopo che la “House Democrats” ha emesso un mandato di comparizione a suo nome. All’inizio di quest’anno, Mueller ha concluso un’indagine durata quasi due anni sulle interferenze russe nelle elezioni presidenziali del 2016. Da allora, i dem sono profondamente divisi sull’opportunità di proporre un’inchiesta che porti all’impeachment, e la testimonianza pubblica di Mueller potrebbe fornire un’opportunità al partito di unificarsi intorno alla decisione di portare avanti o meno le procedure di un’inchiesta per l’impeachment, finora richiesta da più di 80 deputati Democratici. Una richiesta formale, che rappresenta soltanto il primo passo di un lungo processo, ma la Presidente della Camera Nancy Pelosi e Jerry Nadler hanno finora resistito alle pressioni per aprire un’inchiesta, a pochi mesi di distanza dalla nuova tornata elettorale.

Secondo il presidente della “House Intelligence Committee” Adam Schiff, la maggior parte degli americani non ha avuto modo di leggere le 448 pagine del rapporto Mueller: “Il rapporto contiene un insieme di fatti decisamente pesanti, e vogliamo che la gente li senta raccontare direttamente da Mueller”.

Galleria fotografica
Trump? Merita l’impeachment - immagine 1
Stati Uniti
USA: polemiche per la app per perdere peso
USA: polemiche per la app per perdere peso
Indirizzata ai 15milioni di piccoli americani in sovrappeso, è stata creata dal colosso Weight Watcher, ma ha scatenato le proteste
Capitano Satz, pronto al decollo
Capitano Satz, pronto al decollo
Annaliese Satz è la prima donna a entrare nelle file dei “Green Knights” di stanza in Giappone: piloterà un supertecnologico caccia F-35B
Trump, guerra ai transgender: 'Li licenzio'
Trump, guerra ai transgender:
Chiesto l'intervento della corte suprema. "Buco" nel Civil Right Act: non sono menzionati i transgender nelle categorie da tutelare
Tennessee, ucciso con la sedia elettrica
Tennessee, ucciso con la sedia elettrica
Stephen West, 56 anni, era stato condannato a morte per un duplice delitto. Ha scelto lui la "Sparkling Lady", al posto dell'iniezione letale. E' la terza esecuzione in un anno con la sedia elettrica
Caso Epstein: il mistero
delle fratture al collo
Caso Epstein: il mistero<br>delle fratture al collo
Il medici legali hanno rilevato la rottura di un osso che in genere indica lo strangolamento. L’ex presidente Bill Clinton nei guai per un ritratto compromettente
Sparatoria a Philadelphia, 6 agenti feriti
Sparatoria a Philadelphia, 6 agenti feriti
Da un appartamento che la polizia voleva perquisire un uomo ha aperto il fuoco barricandosi poi in casa con un arsenale. Si è arreso dopo ore di assedio, convinto dal suo legale
USA, in fiamme un asilo: 5 morti
USA, in fiamme un asilo: 5 morti
Un asilo di Eire, in Pennsylvania, va a fuoco nella notte: cinque bambini non ce l’hanno fatta
Trump: i Clinton colpevoli
della morte di Epstein
Trump: i Clinton colpevoli<br>della morte di Epstein
È bastato un tweet del presidente in cui lanciare in aria una fantateoria di cospirazione per scatenare le polemiche e la rabbia dei coniugi Clinton. I punti ancora oscuri del suicidio
Trump VS Hollywood
Trump VS Hollywood
Attaccato dalle star del cinema, il presidente contrattacca accusando la capitale del cinema di essere una élite razzista
USA: strage sfiorata in un Walmart
USA: strage sfiorata in un Walmart
In Missouri, un dipendente di un supermercato si accorge di un giovane armato che si aggira per le corsie e fa scattare l’allarme antincendio