Trump non ha imparato la lezione

| Dimesso dall’ospedale più per le martellanti insistenze che per evidenze mediche, il presidente si appunta la stelletta del superuomo che ha sconfitto anche il virus. Peccato che gli americani non la pensino come lui

+ Miei preferiti
“Sono invincibile”, twitta Donald Trump mentre torna alla Casa Bianca dopo appena tre giorni di ricovero. Poi appare su un balcone in favore di fotografi, senza mascherina, alzando i pollici. “Mi sento bene, non abbiate paura dal Covid, non lasciategli dominare le vostre vite. Abbiamo sviluppato conoscenze e farmaci davvero grandiosi: mi sento meglio di 20 anni fa”. Ma la solidarietà degli americani, che l’aveva accompagnato fino all’ingresso del Walter Reed, lascia il posto all’indignazione: uno sprezzo del pericolo e un pessimo esempio al Paese, alla faccia dei 210 mila morti che – come qualsiasi altro abitante del pianeta – non hanno e non avranno a disposizione gli stessi trattamenti sperimentali riservati al “patient-in-chief”.

Per il 63% degli americani, secondo un sondaggio della CNN di queste ore, Trump è stato avventato e irresponsabile, e per il 60% non ha saputo minimamente fronteggiare la pandemia.

Anthony Fauci prende le distanze, specificando di non essere coinvolto nelle cure: “È improbabile che accada, ma se si guarda al normale decorso della malattia, il presidente potrebbe avere una ricaduta in un lasso di tempo fra i cinque e gli otto giorni”.

Un ricovero lampo, accompagnato dalla frenesia di uscire per riprendere la campagna elettorale, che in compenso è costato l’esito positivo del tampone ad alcuni agenti dei servizi segreti che l’hanno accompagnato nella sciagurata parata davanti ai suoi sostenitori. Non ci sono conferme ufficiali, ma pare che fra la scorta del presidente circoli malumore e rabbia: “Siamo pronti a prenderci una pallottola per il presidente, ma non una pallottola dal presidente”, racconta una fonte anonima.

Secondo i dati della John Hopkins University, gli Stati Uniti restano il Paese più colpito dal virus, con 7,45 milioni di contagi e 210 mila morti ufficiali.

Stati Uniti
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
Memori dell'intenso lavoro di depistaggio messo in campo dal Cremlino quattro anni attraverso decine di hacker, i federali svelano che Iran e Russia sarebbero in possesso dei database sugli elettori americani
Chi pensa già al dopo Trump
Chi pensa già al dopo Trump
Temendo la sconfitta, i repubblicani prendono le distanze da Trump e cominciano a riflettere sul futuro del partito, totalmente da riformare dopo uno tsunami lungo 4 anni
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Il presidente ne ha per tutti, a cominciare da Anthony Fauci, definito “un idiota”, mentre il suo staff protesta per la decisione di microfoni chiusi a turno durante il prossimo dibattito
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
L’agghiacciante vicenda costata la vita a Sydney Sutherland, 25 anni, travolta mentre faceva footing, violentata, uccisa e sepolta in un bosco da un fattorino che poco dopo si è unito alle squadre di volontari che la cercavano ovunque
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Sarà la prima donna detenuta in un braccio della morte giustiziata da 53 anni a questa parte. Nel 2004 aveva ucciso una giovane mamma incinta all’ottavo mese per strapparle la bimba dal grembo
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
La CNN ha pronto uno speciale in cui diversi ex alti funzionari dell’amministrazione parlano e giudicano l’operato dell’attuale presidente. Fra i più piccati l’ex generale John Kelly
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
In caso di sconfitta, decine di procure sono pronte a quella che si annuncia una monumentale resa dei conti con l’ex tycoon, che avrebbe usato tutta la sua influenza e intoccabilità per sgusciare fra le noie con la legge
Il duello si accende, anche a distanza
Il duello si accende, anche a distanza
Trump e Biden in diretta contemporaneamente su due canali diversi si scambiano accuse reciproche: il presidente è apparso più volte in difficoltà, Biden ha sfoderato la lunga esperienza politica
USA 2020, è già record di votanti
USA 2020, è già record di votanti
14 milioni di americani hanno già espresso il proprio voto via posta: gli esperti prevedono un’affluenza record per decidere se ridare fiducia a Trump o voltare pagine con Biden
Trump non vuole presentare le dichiarazioni dei redditi
Trump non vuole presentare le dichiarazioni dei redditi
Il presidente si sarebbe rivolto alla Corte Suprema per bloccare le richieste del Grand Jury di Manhattan. Se non fosse rieletto, rischia una condanna insieme alla figlia Ivanka