Uccide il fidanzato con i suoi 150 kg

| Al termine di un litigio, Windi Thomas si è seduta sul torace del fidanzato, uccidendolo nel giro di qualche minuto

+ Miei preferiti
Alla fine, Windi Thomas è crollata, dichiarandosi colpevole per la morte di Keeno Butler, il fidanzato. In realtà, più che una confessione è una strategia concordata con i suoi legali, per scongiurare una pena più pesante, anche se malgrado questo non riuscirà a cavarsela con poco.

La vicenda che ha portato in galera Windi, 44enne di Eerie, in Pennsylvania, è a dir poco paradossale: nel marzo scorso lei e il fidanzato litigano furiosamente, fino a che la cosa non degenera. Sentendosi minacciata, Windi afferra un coltello e tanta di colpire Keeno, ferendolo ad una mano, quindi lo tramortisce con una gamba del tavolo e per punirlo si siede sopra il suo petto. Non sarebbe nulla, se non fosse per un dettaglio non da poco: Windi Thomas pesa quasi 150 kg, mentre Keeno è un uomo esile e magro. Nel giro di qualche minuto, muore soffocato.

Per la polizia, intervenuta sul posto, il caso è stato subito classificato come omicidio, accusa confortata dai risultati dell’autopsia, che parlano di morte per “insufficienza respiratoria, trauma da forza contundente al collo e compressione toracica”. La donna ha tentato di giustificarsi spiegando di avere assunto cocaina e di essere in astinenza da crack.

Sono stati i parenti, attraverso i media locali, a raccontare che la relazione fra i due era diventata difficile da almeno un paio d’anni: litigi continui, botte e un terzo incomodo, la loro tossicodipendenza.

Nel necrologio di Keeno Butler si legge: “Lascia una figlia, due nipoti, una madre e nove fratelli”.

Stati Uniti
Ritrovata dopo due settimane nella foresta
Ritrovata dopo due settimane nella foresta
Amanda Eller era scomparsa in un parco nazionale di Maui, alle Hawaii: è riuscita a farcela senza viveri e senza scarpe
La parabola di Michael Avenatti
La parabola di Michael Avenatti
L’ex avvocato di Stormy Daniels, l'ex pornostar che ha accusato Trump di averle pagato il silenzio per una notte di sesso, è finito in disgrazia. Deve rispondere di così tante accuse e denunce da rischiare centinaia di anni di galera
Giustiziato Bobby Joe Long, il serial killer di Tampa
Giustiziato Bobby Joe Long, il serial killer di Tampa
Stava scontando 28 ergastoli e un numero impressionante di anni per l’omicidio di 10 donne, ma dal 1985 i suoi legali erano riusciti a far rinviare la data dell’esecuzione
Allarme peste a Los Angeles
Allarme peste a Los Angeles
I cambiamenti climatici stanno portando ad una crescita esponenziale di ratti e scoiattoli che diventano i veicoli delle pulci il cui morso è responsabile della diffusione della temibile malattia
Aggredisce 19enne su un volo di linea
Aggredisce 19enne su un volo di linea
Cittadino USA sotto processo per un reato federale. Aveva molestato sessualmente una passeggera sul volo Tokyo-Dulles, Virginia. Arrestato dall'FBI, respinge le accuse. Altro passeggero condannato a 9 anni per gli stessi reati
Un’altra vittima della Columbine High School
Un’altra vittima della Columbine High School
Austin Eubanks, 37 anni, nel 1999 era scampato per miracolo alla peggior strage scolastica americana: era caduto in depressione e vittima della droga, ma era riuscito a uscirne facendo in modo che la sua esperienza fosse da esempio
Riciclaggio, arrestato ex ambasciatore
Riciclaggio, arrestato ex ambasciatore
Blitz della polizia spagnola a Madrid: in cella Raul Morodo, ex ambasciatore a Caracas e in Portogallo. Avrebbe "prelevato" quattro milioni di euro dalle casse dell'azienda petrolifere venezuelana. Caccia ai complici
Scrive in chat alla fidanzata: arrestato ed espulso
Scrive in chat alla fidanzata: arrestato ed espulso
"..Mi trasferisco per starti vicino...". Gli agenti della polizia di frontiera hanno ritenuto "sufficiente" il messaggio romantico per ritenerlo un potenziale clandestino. Gettato in cella, mai più negli Usa
"Sei transgender? Allora muori"
"Sei transgender? Allora muori"
Uccisa a Dallas una 23enne afro-americana che un mese era stata aggredita in un parcheggio. Il video era diventato virale. Calci e insulti sessisti. Negli USA nel 2018 uccisi 26 transgender, centinaia di episodi di violenze
La zampata di Joe
La zampata di Joe
L’ex vicepresidente dell’era Obama alza l’asticella della corsa delle primarie Dem tagliando fuori gli altri candidati. Ma la corsa èancora lunga, avvisano gli analisti