Una donna, quattro uomini e una neonata

| La surreale storia di Tory Ojeda, 20enne di Jacksonville, in Florida, che vive da anni con i suoi quattro giovani amanti e ora hanno deciso di fare da padri tutti insieme alla piccola che nascerà a breve

+ Miei preferiti
Secondo i media americani, la storia di Tory Ojeda, una 20enne di Jacksonville, in Florida, è così assurda da avere perfino un senso. Nel maggio di quest’anno, Tory è rimasta incinta, e per capire chi fosse il padre ha dovuto spulciare il suo diario e capire esattamente con chi era andata a letto nella data del concepimento. Il fortunato si chiama Christopher, ufficialmente il suo fidanzato in carica, che ha deciso di sposare a breve, in attesa di dare il benvenuto alla bimba, la cui nascita è prevista per il prossimo febbraio. Ma fino a qui, per quanto un po’ trafficata, la faccenda potrebbe anche starci.

Però questo è solo l’inizio, perché gli altri tre giovani con cui normalmente Tory si accompagna, Marc, Travis ed Ethan, hanno deciso di voler fare da padri alla bimba, visto che ormai da tempo vivono tutti insieme. Il primo è un ragazzo di 18 anni conosciuto al liceo, con cui Tory ha avuto un breve flirt, ma nel frattempo aveva già aumentato il traffico frequentando anche Travis, 23 anni. Ethan, di 22, è invece un vecchio amico con cui continuava ad amoreggiare anche dopo il fidanzamento con Christopher, anche lui 22 anni, l’ultimo arrivato e quello a cui probabilmente tocca il ruolo di cornuto più felice del millennio.

La curiosità è che, al contrario della disinvolta Tory, i quattro non hanno altre donne al loro fianco: vivono tutti insieme in stanze separate, organizzati in turni per pulire, fare la spesa, cucinare e infilarsi nell’ampio letto matrimoniale di Tory. Il gruppo ha affrontato e risolto brillantemente periodi di gelosia: per Marc e Travis è stato difficile accettare l’arrivo di Ethan e Christopher. Poi si sono chiariti e ora vivono d’amore e d’accordo.

“Chris è il padre biologico, l’abbiamo accertato risalendo in base alla data approssimativa di concepimento, durante una vacanza in cui eravamo solo noi due”, racconta Tory ai microfoni di diverse emittenti che sono piombate a Jacksonville per raccontare la storia di una famiglia slabbrata, più che allargata. “C’è molta complicità fra noi padri: scherziamo sempre sull’idea di rimanere bloccati in un ciclo infinito di 'Vai a chiedere a tuo padre'”.

Tory, a dire il vero, ha anche ammesso di iniziare ad essere un po’ stanca del traffico, e avrebbe piacere che i padri trovassero alle donne con cui sollazzarsi. Ma loro non ci pensano nemmeno: saranno padri, e soprattutto fedeli alla loro compagna in sharing.

Galleria fotografica
Una donna, quattro uomini e una neonata - immagine 1
Una donna, quattro uomini e una neonata - immagine 2
Una donna, quattro uomini e una neonata - immagine 3
Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare