USA: attacco nella casa di un rabbino

| È accaduto nella notte italiana a Monsey, un sobborgo di New York: cinque i feriti, di cui almeno due gravi. Arrestato l’autore dell’attentato, era armato di un machete

+ Miei preferiti
Monsey, 50 km circa da New York: nell’abitazione di un rabbino adiacente alla sinagoga locale si celebra la settima giornata delle celebrazioni di “Channukah”, la festa ebraica delle luci. Un uomo con il viso coperto da una sciarpa e armato di un machete si introduce nell’abitazione semina il panico ferendo cinque persone, di cui due – secondo la polizia – sarebbero in condizioni molto gravi: un colpito in pieno petto, un altro più volte in tutto il corpo.

È il bilancio ancora parziale di una notte di sangue negli Stati Uniti: l’autore, un afroamericano che qualcuno ha tentato di bloccare, è riuscito a darsi alla fuga a bordo della sua auto, ma è stato arrestato poco dopo dalla polizia. La polizia avrebbe in corso una serie di perquisizioni nella zona di Greenwood Lake.

Un episodio che ha fatto alzare il livello di guardia nei confronti della comunità ebraica, vittima nelle scorse settimane di diversi attacchi antisemitici.

Il governatore dello Stato Andrew Cuomo ha immediatamente bollato come “spregevole e codardo” l’episodio, promettendo “tolleranza zero per simili atti d’odio”.

Articoli correlati
Galleria fotografica
USA: attacco nella casa di un rabbino - immagine 1
Stati Uniti
Mary Trump fa causa a zio Donald
Mary Trump fa causa a zio Donald
Insieme ad altri due zii, Donald l’avrebbe privata dell’effettiva quota dell’impero immobiliare di famiglia. “Per i Trump, la frode e la truffa sono sempre stati uno stile di vita”
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Non ha alcuna intenzione di pensare ad un passaggio dei poteri indolore, convinto che in caso di sconfitta l’ultima parola toccherà alla Corte Suprema, dove vuole nominare un giudice per garantirsi la superiorità numerica
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
La decisione del gran giurì scatena le proteste in tutta l’America: la giovane infermiera fu raggiunta da otto colpi mentre dormiva da agenti che avevano fatto irruzione nel suo appartamenti in cerca di droga
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
Si fa con insistenza il nome di Amy Coney Barrett, cattolica fervente, come sostituto dell’icona liberal Ruth Bader Ginsburg. La protesta dei Dem, che minacciano una nuova procedura d’impeachment per Trump
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Si teme una nuova strage, avvenuta nella città dove la polizia ha ucciso Daniel Prude soffocandolo. Il bilancio resta provvisorio, mentre sono ancora in corso i rilievi
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Si è spenta a Washington dopo una lunga malattia la seconda donna ad essere ammessa alla Corte Suprema. Paladina delle minoranze silenziose, incorruttibile e schietta, ha chiesto di essere sostituita dal nuovo presidente
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Dopo 23 anni di silenzio, ha raccontato l’aggressione dell’allora tycoon nella suite agli US Opend i Tennis del 1997. “Lo dovevo alle mie figlie, che stanno diventando donne”
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
Un rapporto dettagliato inchioda il colosso aeronautico, accusato di aver creato un “culmine di errori, leggerezze, difetti e cattiva gestione”. Sotto accusa anche l’ente aeronautico americano
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Il presidente in visita alle zone martoriate della West Coast, non perde occasione per rimbrottare i governatori e negare l’evidenza scientifica. Biden all’attacco
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Figlia maggiore di Michael Cohen, l’ex avvocato personale del tycoon, ha raccontato un episodio in cui Trump era rimasto colpito dal suo fisico da quindicenne