USA: in cinque anni arrestati 30mila bambini sotto i 10 anni

| Le statistiche criminali dell’FBI mettono in luce un preoccupante fenomeno di criminalità infantile. Sotto accusa anche le forze dell’ordine, che spesso fanno scattare le manette quando non sarebbe il caso

+ Miei preferiti
Sono più che allarmanti, i dati delle statistiche criminali in America diffusi dall’FBI: sono lo specchio di una società alla deriva, in cui ormai non si salvano neanche i più piccoli. Negli Stati Uniti, fra il 2013 ed il 2017, sono stati arrestati 30mila bambini che non arrivavano ai dieci anni di età. Mentre il numero di bimbi compresi fra i 10 e i 12 anni presi in custodia ha raggiunto cifre astronomiche, con 230mila casi nello stesso arco di tempo.

Nel solo 2017, 23 bambini sotto i 10 anni di età sono stati arrestati per stupro, 13 per rapina, 52 per incendio doloso e 362 per rapina e furto, di cui 9 per furto di veicoli. I dati non chiariscono quanti reati sono stati commessi in ambito scolastico.

Un fenomeno che ha costretto le forze dell’ordine ad un approccio diverso e spesso impegnativo per trattare con bambini piccoli, incredibilmente accusati di reati efferati e a volte violentissimi, ma sempre e comunque bimbi con pochi anni di età. Diversi esperti mettono sotto accusa la mancanza di una formazione adeguata per le forze dell’ordine: “Gli agenti devono essere informati sui possibili traumi, ma al momento non li stiamo attrezzando”, assicura Lisa Thurau, fondatrice e direttrice esecutiva di una onlus di Cambridge, in Massachusetts, che si occupa di formare le forze dell’ordine su come gestire i bambini piccoli.

C’è di mezzo anche la facilità con cui la polizia tende a far scattare le manette ai polsi dei più piccoli. È recente il caso di Dennis Turner, ufficiale di polizia in Florida che ha arrestato due allievi dell’accademia “Lucius & Emma Nixon”: uno dei due bambini, Kaia Rolle, 6 anni, era stata segnalata dagli insegnanti come piuttosto nervosa, pare per mancanza di sonno. L’ufficiale di polizia l'ha arrestata per aggressione,  ammanettata e portata al carcere minorile. Agli arresti anche un bambino di 8 anni. L’ufficiale è stato immediatamente sospeso e subito dopo licenziato, come ha confermato in grande imbarazzo Orlando Rolón, il capo della polizia: “Non c’era altro rimedio se non quello di mettere fine alla carriera di questo ufficiale”. 

Ma gli esempi sono tanti: Bryce Lindley, un bambino di colore di 10 anni, è finito sotto shock quando un agente gli ha urlato che sarebbe stato arrestato perché accusato di aggressione dalla famiglia di un altro bimbo, colpito alla testa durante una partita di dodgeball all’interno della “Ruth Eriksson Elementary”.

Le procedure di arresto variano enormemente riguardo all’età: in Inghilterra e Galles, per esempio, l’età minima per un arresto criminale è 10 anni, ma con eccezioni che consentono di arrestare anche i bambini più piccoli. In Scozia, l’età minima è 8 anni.

Stati Uniti
Terremoto nel Dipartimento di polizia di Minneapolis
Terremoto nel Dipartimento di polizia di Minneapolis
Si sono dimessi il capo del dipartimento e Km Potter, l’agente che ha ucciso Duane Wright con un colpo di pistola credendo di avere in mano il teaser. Intanto in città cresce la tensione
Afroamericano ucciso dalla polizia, torna la tensione a Minneapolis
Afroamericano ucciso dalla polizia, torna la tensione a Minneapolis
Daunte Wright, 20 anni, ucciso da un agente mentre tentava di opporsi all’arresto. I manifestanti sono tornati per le strade minacciando la polizia. In città la tensione è già alta per il processo per la morte di George Floyd
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Philip Adams, con una lunga carriera nella massima divisione del football americano, prima di togliersi la vita ha ucciso un medico, sua moglie, due dei loro nipoti e un tecnico che lavorava ad un impianto di aria condizionata
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Il presidente promette di fare tutto ciò che è nelle sue possibilità per limitare l’uso delle armi da fuoco, a cominciare dalle “ghost guns”, kit di montaggio venduti liberamente senza alcun controllo
New York, la grande fuga dei ricconi
New York, la grande fuga dei ricconi
L’aumento della tassazione per chi guadagna un milione di dollari all’anno ha messo le ali ai piedi dei Paperoni newyorkesi, indecisi se prendere casa a Miami o Austin, in Texas
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
I vertici del dipartimento di polizia bollano come “inappropriate e non necessarie” le azioni dell’agente Derek Chauvin. “Sapeva perfettamente cosa stava facendo”
American violence
American violence
Secondo una ricerca del “Gun Violence Archive”, negli Stati Uniti lo scorso sono state uccise quasi 20.000 persone e si sono registrate 200 sparatorie di massa in più rispetto al 2019
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Un bacino di acque reflue tossiche sarebbe sul punto di tracimare trasformando una zona agricola in una landa desolata
Washington ripiomba nel terrore
Washington ripiomba nel terrore
Noah Green, 25 anni, uccide un agente e ne ferisce un altro prima di essere abbattuto dalla polizia. Sulla Capitale, che tentava faticosamente di superare l’assalto del 6 gennaio scorso, è il segnale che il pericolo non è passato
Il deputato e la minorenne
Il deputato e la minorenne
Matt Gaetz finisce al centro di un’inchiesta per traffico di minori e sfruttamento sessuale. Lui si difende, “Tutto falso”, ma i repubblicani iniziano a voltargli le spalle