USA: influencer decapitata dal fidanzato

| Bianca Devins, 17 anni, è stata uccisa in modo orribile da Brandon Clark, il suo fidanzato 21nne, a sua volta fermato poco prima di togliersi la vita

+ Miei preferiti
Bianca aveva 17 anni, Brandon 21: si erano conosciuti qualche mese fa su Instagram, e da allora erano diventati inseparabili. Lei era un’influencer con 35mila follower, lui un ragazzo creativo e spiritoso: una bella coppia, ripetono i loro amici di Utica, città nello stato di New York. Ma qualcosa di oscuro e terribile è scattata nella mente di lui, trasformando una storia fra adolescenti come tante in una tragedia dai contorni al momento inspiegabili.

Lo scorso sabato sera, al termine di un litigio, Brandon Andrew Clark ha accoltellato e decapitato Bianca Devins. Il mattino successivo, Brandon ha pubblicato su Instagram e su diverse piattaforme di giochi online, un’immagine del cadavere di Bianca, accompagnata da una frase agghiacciante: “Mi spiace Bianca”.

L’immagine, come rivela un’inchiesta di una testata americana, è rimasta per oltre 12 ore senza che nessuno si preoccupasse di rimuoverla. Contattati telefonicamente, i portavoce del social hanno tentato di giustificarsi dicendo di avere a disposizione tecnologie che permettono di bloccare tentativi di pubblicare foto vietate e di rimuovere i post prima ancora che entrino in rete, “ma l’immagine in questione era pixelata e non violava le linee guida del canale”. Dopo le proteste, Instagram ha eliminato l’account facendo sparire anche le immagini della povera Bianca.

La polizia, allertata da alcuni utenti dei social, ha individuato il corpo della 17enne a poca distanza dalla sua auto. Brandon Clark, in evidente stato confusionale, continuava a postare video in cui lasciava trapelare l’intenzione di togliersi la vita. Gli agenti sono riusciti a individuarlo seguendo il segnale del Gps: era in un bosco e aveva tentato di tagliarsi la gola con un coltello, ma se la caverà. Rischia 25 anni di carcere.

Galleria fotografica
USA: influencer decapitata dal fidanzato - immagine 1
USA: influencer decapitata dal fidanzato - immagine 2
USA: influencer decapitata dal fidanzato - immagine 3
Stati Uniti
Le previsioni del professore:
vincerà Biden
Le previsioni del professore:<br>vincerà Biden
Dal 1984, Allan Lichtman non sbaglia un risultato elettorale. Tutto secondo lui si basa sulle 13 chiavi che bisogna conquistare per conquistare la Casa Bianca
Confermato l’ergastolo al ladro di un tagliasiepi
Confermato l’ergastolo al ladro di un tagliasiepi
Più di 20 anni fa, la Corte della Louisiana aveva condannato al carcere a vita Fair Wayne Bryant, ladruncolo con pochi colpi andati a segno. Condanna che è stata ribadita
La Russia al lavoro per Trump, Cina e Iran contro
La Russia al lavoro per Trump, Cina e Iran contro
Il più alto responsabile dell’intelligence americana svela che Putin sarebbe al lavoro per screditare Biden in favore dell’amico Donald. Mentre Russia e Iran non vorrebbero più vederlo alla Casa Bianca
La lobby delle armi va sciolta
La lobby delle armi va sciolta
La procuratrice generale di New York, che indaga da tempo sulla NRA, accusandola di corruzione e appropriazione indebita
Gli ultimi istanti di George Floyd
Gli ultimi istanti di George Floyd
Il DailyMail pubblica i filmati delle bodycam degli agenti di Minneapolis che il 25 maggio scorso hanno ucciso l’afroamericano. Nelle immagini tutta la disperazione di Floyd e la durezza degli agenti
Trump sotto indagine per frode bancaria
Trump sotto indagine per frode bancaria
Il giudice Cyrus Vance indaga sulla galassia di società della Trump Organization, di cui non si sa nulla. L’inchiesta sarebbe nata dalle rivelazioni dell’ex legale del presidente, Michael Cohen
Annullata la condanna a morte per l’attentatore di Boston
Annullata la condanna a morte per l’attentatore di Boston
La Corte d’Appello ritiene che Dzhokhar Tsarnaev, insieme al fratello attentatore alla Maratona di Boston del 2013, debba subire un nuovo processo penale. Il primo dibattimento era stato troppo confuso e impreciso
Il muro delle mamme
Il muro delle mamme
Nelle strade di Portland, dove le violenze antirazziali non accennano a diminuire, si schierano come cuscinetto fra i manifestanti e la polizia: non cercano lo scontro e non sono minacciose, vogliono solo proteggere i loro figli
Presto libera la seguace della «Manson Family»
Presto libera la seguace della «Manson Family»
Per la prima volta, l’istanza per la concessione della libertà vigilata per Lesley Van Houte, la più giovane delle “donne” di Charles Manson, è stata accolta. L’ultima parola spetta al governatore della California
Biden vola nei sondaggi, ma la vittoria è lontana
Biden vola nei sondaggi, ma la vittoria è lontana
A 100 giorni dalle elezioni, il candidato Dem vola nelle intenzioni di voto, ma non è la prima volta che il risultato elettorale ribalta ogni pronostico. Il coronavirus farà da ago della bilancia alle urne