USA: influencer decapitata dal fidanzato

| Bianca Devins, 17 anni, è stata uccisa in modo orribile da Brandon Clark, il suo fidanzato 21nne, a sua volta fermato poco prima di togliersi la vita

+ Miei preferiti
Bianca aveva 17 anni, Brandon 21: si erano conosciuti qualche mese fa su Instagram, e da allora erano diventati inseparabili. Lei era un’influencer con 35mila follower, lui un ragazzo creativo e spiritoso: una bella coppia, ripetono i loro amici di Utica, città nello stato di New York. Ma qualcosa di oscuro e terribile è scattata nella mente di lui, trasformando una storia fra adolescenti come tante in una tragedia dai contorni al momento inspiegabili.

Lo scorso sabato sera, al termine di un litigio, Brandon Andrew Clark ha accoltellato e decapitato Bianca Devins. Il mattino successivo, Brandon ha pubblicato su Instagram e su diverse piattaforme di giochi online, un’immagine del cadavere di Bianca, accompagnata da una frase agghiacciante: “Mi spiace Bianca”.

L’immagine, come rivela un’inchiesta di una testata americana, è rimasta per oltre 12 ore senza che nessuno si preoccupasse di rimuoverla. Contattati telefonicamente, i portavoce del social hanno tentato di giustificarsi dicendo di avere a disposizione tecnologie che permettono di bloccare tentativi di pubblicare foto vietate e di rimuovere i post prima ancora che entrino in rete, “ma l’immagine in questione era pixelata e non violava le linee guida del canale”. Dopo le proteste, Instagram ha eliminato l’account facendo sparire anche le immagini della povera Bianca.

La polizia, allertata da alcuni utenti dei social, ha individuato il corpo della 17enne a poca distanza dalla sua auto. Brandon Clark, in evidente stato confusionale, continuava a postare video in cui lasciava trapelare l’intenzione di togliersi la vita. Gli agenti sono riusciti a individuarlo seguendo il segnale del Gps: era in un bosco e aveva tentato di tagliarsi la gola con un coltello, ma se la caverà. Rischia 25 anni di carcere.

Galleria fotografica
USA: influencer decapitata dal fidanzato - immagine 1
USA: influencer decapitata dal fidanzato - immagine 2
USA: influencer decapitata dal fidanzato - immagine 3
Stati Uniti
Il last minute di Trump
Il last minute di Trump
73 grazie e 70 commutazioni di pena: Donald Trump ricalca la tradizione, peccato che buona parte dei suoi atti di clemenza riguardino ex collaboratori e gente vicina ai suoi business. Fra loro il controverso Steve Bannon
La difficile eredità di Trump
La difficile eredità di Trump
Ci vorranno anni per eliminare i danni e le divisioni che in quattro anni hanno letteralmente diviso in due l’America. La presidenza di Biden sarà una delle più difficili della storia: lo attende una mole enorme di lavoro
Vendesi grazia (o perdono)
Vendesi grazia (o perdono)
Nell'ultimo giorno da presidente, Trump potrebbe concedere oltre 100 fra grazie, perdoni e commutazioni della pena verso gente che – secondo il New York Times – sta sborsando montagne di soldi ai suoi collaboratori più stretti
La fittissima agenda di Biden
La fittissima agenda di Biden
Fin dal primo giorno di insediamento, il presidente eletto ha intenzione di firmare decine di ordini esecutivi: “Lui e Kamala Harris hanno il difficile compito di rimediare in breve tempo ai danni fatti da Trump in quattro anni”
Una parte dell’America si sta radicalizzando
Una parte dell’America si sta radicalizzando
Gli esperti di terrorismo temono che l’attacco al Campidoglio sia solo l’inizio di un periodo preoccupante. Oltre ai rischi per l’Inuaguration Day, maggiori sono quelli per le azioni future dei gruppi che continuano a ribollire di rabbia
La lobby delle armi in bancarotta
La lobby delle armi in bancarotta
Una procedura pilotata che permette alla NRA di lasciare le inchieste penali di New York per cercare rifugio in Texas, dove le leggi sulle armi sono più permissive
L’ultimo weekend di Trump, mentre la giustizia incombe
L’ultimo weekend di Trump, mentre la giustizia incombe
A quattro giorni dalla fine del suo mandato, Trump sa che dovrà affrontare la prima delle tante inchieste che lo vedono coinvolto: il procuratore di New York ha messo gli occhi su una proprietà di famiglia
Lo scandalo dei bagni per la scorta di Ivanka
Lo scandalo dei bagni per la scorta di Ivanka
Agli uomini dei servizi segreti che si occupano della sicurezza di Ivanka e suo marito Jahred, è vietato l’uso dei bagni. Da anni, gli uomini della scorta lottano per avere un posto, che finalmente gli è stato affittato dal governo
Impeachment, capitolo 2
Impeachment, capitolo 2
La Camera americana vota per “incitamento all’insurrezione”, trasformando Trump nel presidente dei record: nessuno prima di lui era mai stato sottoposto a due processi
Trump verso il secondo impeachment
Trump verso il secondo impeachment
L’Assemblea approva la risoluzione che chiede l’applicazione del 25esimo emendamento per rimuovere Trump. Ma Pence lo respinge e la Camera è pronta a votare per la messa in stato d’accusa, con numerosi repubblicani a favore