USA: polemiche per la app per perdere peso

| Indirizzata ai 15milioni di piccoli americani in sovrappeso, è stata creata dal colosso Weight Watcher, ma ha scatenato le proteste

+ Miei preferiti
Non è un segreto: il 70% degli americani è in sovrappeso, ma a destare più preoccupazione sono i dati che riguardano i bambini, con il 18,4% di obesi fra i 6 e gli 11 anni, ed il 14% di quelli ancora più piccoli, fra i 2 ed i 5 anni.

Da qui, l’idea della “Weight Watchers”, colosso americano che ha come core business le diete e la perdita di peso, che ha ideato e pubblicizzato “Kurbo”, una app da scaricare sullo smartphone per dare un aiuto concreto ai bambini più paffutelli. Scaricata l’applicazione, è necessario compilare un form indicando età, altezza e peso, oltre a inserire i cibi che si mangiano ogni giorno, per ottenere in cambio consigli e programmi di alimentazione per perdere qualche kg. Ma i media americani, le associazioni dei genitori e gli esperti, sono scesi in campo per protestare: oltre a mettere in dubbio l’efficacia dei programmi offerti dalla app, qualcuno arriva a ipotizzare per assurdo possa creare ulteriori problemi ai piccoli, trascinandoli verso bulimia e anoressia. I più accesi i genitori: “Lasciate fuori i nostri figli dai vostri business”.

Galleria fotografica
USA: polemiche per la app per perdere peso - immagine 1
Stati Uniti
L’ultimo volo di “Mad Mike”
L’ultimo volo di “Mad Mike”
Con un razzo costruito in proprio voleva dimostrare le teorie terrapiattiste: si è schiantato in una zona desertica della California
Lo scandalo della Wells Fargo
Lo scandalo della Wells Fargo
Un nome quasi leggendario del selvaggio West, diventato una delle più potenti banche americane, è finito nelle grane per uno “scandalo sconcertante per dimensione, portata e durata”
Condannato Roger Stone, amico e consigliere di Trump
Condannato Roger Stone, amico e consigliere di Trump
Lobbista di vecchia data, deve scontare 3 anni e 4 mesi di galera per essere stato uno degli artefici del “Russiagate”, facendo da intermediario fra hacker, WikiLeaks e i russi
USA, giustiziato Nicholas Sutton
USA, giustiziato Nicholas Sutton
Era stato condannato a morte per l’omicidio di un altro detenuto, mentre era in galera per scontare la pena per altri tre omicidi. Eppure, perfino i parenti delle sue vittime si sono battute per salvargli la vita
I Boy Scout of America dichiarano bancarotta
I Boy Scout of America dichiarano bancarotta
Centinaia di cause per abusi sessuali subiti da giovani in 72 anni rischiano di non avere mai giustizia e risarcimenti
Virginia, dove tutti vogliono le armi
Virginia, dove tutti vogliono le armi
Da Culpeper County 2A, piccolo centro rurale, è partita una protesta contro il tentativo di limitare il possesso delle armi da fuoco. Tutti sono disposti ad andare contro la legge, compreso lo sceriffo
Huawei accusata di furto di segreti industriali
Huawei accusata di furto di segreti industriali
La procura di Brooklyn avrebbe avviato un’inchiesta, ma l’azienda cinese risponde piccata: in America le backdoor sotto accusa sono obbligatorie per legge
Il killer di El Paso in tribunale
Il killer di El Paso in tribunale
Patrick Crusius, autore lo scorso agosto della strage nel supermercato Walmart costata la vita a 22 persone, è comparso in tribunale per ascoltare le 90 accuse formulate dal giudice sul suo conto. Presenti alcuni dei sopravvissuti
La crisi di Joe Biden
La crisi di Joe Biden
Dato per superfavorito nella corsa alle primarie Dem, l’ex vice di Obama arranca sempre più nei sondaggi. E anche se continua a dispensare ottimismo, la sua corsa appare sempre più in bilico
USA: la volontaria che rubava i fondi della chiesa
USA: la volontaria che rubava i fondi della chiesa
Una donna, responsabile amministrativa della St. Paul’s Baptist Church, nel New Jersey, i cinque anni ha rubato più di mezzo milioni di dollari