USA, sempre più giovani fra gli homeless

| Un fenomeno crescente che preoccupa le autorità: milioni di studenti finiscono per strada per mancanza di aiuti e sostegni, fra l’indifferenza generale

+ Miei preferiti
In diverse metropoli americane, il fenomeno degli “homeless” ha ormai raggiunto livelli di guardia per il pericolo di infezioni e sporcizia. E nell’immaginario collettivo, il senzatetto è un alcolista e drogato finito ai margini della società dopo aver collezionato sfilze di condanne.

Ma non è così, o meglio, non sempre: secondo alcuni nuovi dati federali, fra i senza fissa dimora si registra un numero sempre crescente di studenti, finiti sulle panchine perché – semplicemente – non hanno denaro sufficiente per pagarsi uno straccio di alloggio.

Il rapporto appena diffuso dal “National Center for Homeless Education” riassume i dati forniti dai distretti scolastici di due bienni: 2015-16 e 2017-18, in cui si evidenzia che gli studenti senza fissa sono aumentati del 15%, passando da 1,3 milioni a poco più di 1,5.

Ben sedici stati hanno registrato una crescita di almeno il 10% e otto di questi registrano un picco del 20%, a parte il Texas, dove il numero è letteralmente raddoppiato del 100%.

Barbara Duffield, direttore esecutivo della “SchoolHouse Connection”, un’associazione no-profit che si occupa di giovani senza fissa dimora, ha definito i numeri allarmanti: “Per molti di questi giovani, le scuole pubbliche sono l’unica fonte di sostegno. Le scuole esistono in tutte le comunità, indipendentemente dal fatto che ci siano o meno abbastanza posti letto: sono tenute a identificare, iscrivere e aiutare chi è per la strada”.

I dati hanno però dei limiti, e non riflettono la totalità dei giovani che si trovano costretti a incrementare il fenomeno degli homeless: non tengono conto di ragazzi e bambini che hanno abbandonato gli studi e i non iscritti a scuola, quindi, anche se i dati indicano 1,5 milioni di studenti, il numero potrebbe essere di gran lunga maggiore.

“Le scuole e le comunità hanno bisogno di sapere chi è senza fissa dimora per dare un aiuto, e la classe politica ha l’obbligo di dare priorità alle azioni a sostegno di questo preoccupante mare di invisibili senza voce”.

Galleria fotografica
USA, sempre più giovani fra gli homeless - immagine 1
USA, sempre più giovani fra gli homeless - immagine 2
USA, sempre più giovani fra gli homeless - immagine 3
Stati Uniti
Rimosso il comandante della Roosevelt
Rimosso il comandante della Roosevelt
Brett Crozier, al comando della portaerei il cui equipaggio era minacciato dalla pandemia, punito per aver lanciato l’allarme in modo che i media lo sapessero prima del Pentagono
Minacciato di morte il dottor Fauci
Minacciato di morte il dottor Fauci
Il massimo esperto americano a capo della task force contro la pandemia sarebbe finito sotto protezione perché minacciato da ambienti dell’estrema destra
Trump, lo spettacolo dell’indecisione
Trump, lo spettacolo dell’indecisione
Dall’ottimo lavoro che starebbero facendo la Casa Bianca e la sanità al basso numero di morti, dai governatori esagerati alla fretta di ripartire. Tutte le incertezze del presidente americano
New York, il terzo mondo degli ospedali
New York, il terzo mondo degli ospedali
Letteralmente travolti dalla crescita di casi, gli ospedali della più grande metropoli del mondo sono dei veri campi di battaglia dove manca tutto
USA, record di richieste di disoccupazione
USA, record di richieste di disoccupazione
3,3, milioni in una sola settimana: il record assoluto dal 1967. L’incubo della pandemia ha costretto diverse aziende a chiudere e licenziare, avvicinando lo spettro della recessione
USA, in aumento la vendita delle armi
USA, in aumento la vendita delle armi
File ovunque, richieste di permessi raddoppiate nel giro di poche settimane, corsa ad accaparrarsi munizioni, fucili e pistole. Il ventre dell’America si arma temendo disordini sociali dovuti al coronavirus
Trump chiude l’America
Trump chiude l’America
Viaggi da e verso gli Stati Uniti bloccati per un mese e misure per sostenere la contrazione economica dovuta all’epidemia. Malgrado questo, secondo gli analisti il presidente continua a non essere convinto che l’America rischia un’ecatombe
Amiche per la pelle, scoprono di essere sorelle
Amiche per la pelle, scoprono di essere sorelle
Per 17 anni, Ashley e Latoya hanno condiviso tutta la loro vita, poi una foto ha fatto scattare i dubbi, confermati qualche mese dopo dall’esame del Dna
Nelle scuole della Florida arriva il panic button
Nelle scuole della Florida arriva il panic button
Allarmi a pulsanti, collegati con le forze dell’ordine e il personale scolastico, saranno a breve installati in tutti gli istituti scolastici della Florida. È la vittoria di una mamma che ha perso la figlia nella strage di Parkland
Nuovi dubbi di insabbiamento sul rapporto Mueller
Nuovi dubbi di insabbiamento sul rapporto Mueller
Un giudice federale accusa il procuratore generale William Barr di aver voluto favorire Trump fornendo una versione di parte del rapporto sul "Russiagate"