USA: spunta un complotto contro Robert Mueller

| Alcune donne avrebbero ricevuto l’offerta di 30mila dollari per dichiarare di aver subito molestie sessuali dal super procuratore che indaga sul Russiagate

+ Miei preferiti
È un caso che sta montando pian piano, e se fosse confermato potrebbe avere ripercussioni serissime sulle ormai prossime elezioni del Midterm, il bivio di metà mandato che toglie il sonno a Donald Trump.

L’FBI avrebbe aperto un fascicolo d’inchiesta su un complotto creato ad arte per distruggere la credibilità del super procuratore Robert Mueller, colui che da mesi indaga sul pesante fascicolo del “Russiagate” ormai giunto alla conclusione e prossimo ad essere divulgato.

Secondo quanto denunciato dall’ufficio di Mueller, una decina di donne –il numero esatto non è stato confermato – avrebbero ricevuto l’offerta di 30mila dollari per dichiarare di essere state molestate sessualmente dal procuratore anni prima. A rivelare la macchinazione sarebbe stata una certa Lorraine, nome fittizio di una ex collaboratrice del procuratore negli anni Settanta che oggi vive in Florida, che ha avvisato dell’offerta ricevuta alcune testate giornalistiche.

Nel testo diffuso a giornali e blogger si fa riferimento ad un certo Jack Burkman, conduttore radiofonico apertamente di destra già noto per alcune teorie cospirative e attivo nella raccolta fondi per le spese legali di Rick Gates, ex vice presidente della campagna elettorale di Donald Trump dichiaratosi colpevole di cospirazione.

L’ufficio di Mueller, da mesi sottoposto a continue pressioni e accuse, si è sempre distinto per la consegna del silenzio, senza mai prestare il fianco a polemiche, accuse o dichiarazioni ad effetto. Newyorkese, classe 1944, Robert Swan Mueller II, avvocato, repubblicano, è stato nominato da George W. Bush direttore del Federal Bureau of Investigation, incarico che ha coperto dal 2001 al 2013.

Nel 2017 ha ricevuto la nomina di procuratore speciale per le indagini sul Russiagate dal Dipartimento di Giustizia americano. Il 16 febbraio 2018, ha pubblicato un documento in cui accusa formalmente 13 cittadini russi e tre organizzazioni che avrebbero avuto un ruolo attivo nelle interferenze della campagna elettorale del 2016.

Stati Uniti
New York: uccisa da due adolescenti per rapina
New York: uccisa da due adolescenti per rapina
Tessa Majors, 18 anni, è stata accoltellata a morte in un parco pubblico per portarle via uno zainetto. Gli autori, ripresi dalle telecamere di sorveglianza, hanno 13 e 14 anni
Un uomo afferma di essere il bimbo scomparso 25 anni prima
Un uomo afferma di essere il bimbo scomparso 25 anni prima
Si chiama Mike Cash, ha 29 anni, ma nutre il sospetto che potrebbe essere D’Wan Sims, un bimbo di quattro anni scomparso nel nulla a Detroit nel dicembre 1994
L.A., agente sotto accusa per vilipendio di cadavere
L.A., agente sotto accusa per vilipendio di cadavere
Un agente della polizia di Los Angeles ripreso dalla videocamera corporale mentre palpeggia ripetutamente il seno di una giovane donna morta qualche ora prima. Rischia fino a tre anni di carcere
Siri lo salva da un lago ghiacciato
Siri lo salva da un lago ghiacciato
Un giovane finito nelle acque del lago Winnebago ha chiesto all’assistente vocale di avvisare i soccorsi. È stato salvato dai vigili del fuoco, cavandosela con un grande spavento
I whistleblower che inchiodano la Boeing
I whistleblower che inchiodano la Boeing
L’azienda era stata avvisata più volte della pericolosità dei 737 MAX per difetti di fabbricazione, problemi nell’assemblaggio e malfunzionamenti del nuovo stabilizzatore. Ma sono stati ignorati
Afghanistan Papers, tutte le bugie della guerra
Afghanistan Papers, tutte le bugie della guerra
In un’inchiesta costata anni di lavoro e battaglie legali, il Washington Post svela le approssimazioni che da 18 anni gettano ombre e confusione sulla guerra in Afghanistan
Il giorno dell’impeachment
Il giorno dell’impeachment
Formulati ufficialmente gli atti d’accusa contro il presidente Trump, ritenuto colpevole di abuso di potere e ostruzione alle indagini della Camera. La Casa Bianca respinge ogni cosa
Addio a Pete Frates, l’inventore dell’Ice Bucket Challenge
Addio a Pete Frates, l’inventore dell’Ice Bucket Challenge
Malato di SLA, aveva ideato la sfida del secchio d’acqua ghiacciata per raccogliere fondi destinati alla ricerca. Si è spento in queste ore, dopo otto anni in cui ha lottato con tutte le forze per dare coraggio a se stesso e agli altri
Una donna, quattro uomini e una neonata
Una donna, quattro uomini e una neonata
La surreale storia di Tory Ojeda, 20enne di Jacksonville, in Florida, che vive da anni con i suoi quattro giovani amanti e ora hanno deciso di fare da padri tutti insieme alla piccola che nascerà a breve
Uber, il rapporto shock
Uber, il rapporto shock
Oltre 6.000 aggressioni a scopi sessuali nel biennio 2017-2018, con 235 stupri 107 morti. Numeri su cui l’azienda tenta di porre rimedio