ARRESTATO IL VICE DI GUAIDO'
dagli sgherri di Maduro, mitra in pugno

| L'auto di Edgar Zambrano, privato dall'immunità con altri 10 parlamentari, caricata su un'auto-gru e trasferita nel famigerato Helicoide. Gli USA: "Subito il rilascio, Maduro direttamente responsabile"

+ Miei preferiti

MARIA LOPEZ

@edgarzambranoad

 Avvertiamo tutta la gente del Venezuela che in questo momento 6:35pm siamo circondati dal SEBIN, all'interno del nostro veicolo dell'Azione Democratica in Florida.

 

Con questo tweet, alle 18:35 circa di ieri, il primo vicepresidente dell'Assemblea Nazionale, Edgar Zambrano, ha denunciato di essere circondato da funzionari del Servizio Nazionale Bolivariano di Intelligence (Sebin), mitra in pugno e volto coperto dai passamontagna. La denuncia è stata fatta attraverso il social network Twitter, dove ha anche confermato che si era rifiutato di scendere  dal veicolo, nonostante la minaccia delle armi.

L'informazione è stata diffusa anche dal deputato dell'Assemblea Nazionale Henry Ramos Allup, che ha detto che i funzionari che circondano l'auto di Zambrano impugnavano "fucili mitragliatori”. Poco dopo, il ministro di Maduro, Diosdado Cabello, ha confermato l'arresto nel suo programma Con el Mazo Dando, e ha assicurato che al momento del suo arresto Zambrano aveva quasi 9.000 dollari in suo possesso. D'altra parte, era noto che l'operazione di arresto del deputato Edgar Zambrano era guidata dal generale di brigata Eduardo Serrano Díaz e l'ordine è stato eseguito dal commissario di Sebin ed ex funzionario della polizia nazionale bolivariana (PNB) John Chávez.

E alla fine, l’ultimo tweet

 

Edgar Zambrano



@edgarzambranoad

 Siamo rimasti sorpresi dalla SEBIN, quando hanno rifiutato di farci uscire dal nostro veicolo, hanno usato una gru per portarci direttamente all'Helicoide. Noi democratici ci alziamo e combattiamo.

 

Ieri ISM aveva spiegato la tattica di Maduro e dei suoi sgherri in divisa: visto che è impossibile, per ora, colpire il presidente ad interim Juan Guaidò, la repressione si concentra sui suoi più stretti collaboratori. Così, dopo aver tolto l’immunità parlamentare (un gesto illegittimo, persino secondo il governo italiano), è iniziata la caccia all’uomo. Zambrano era a bordo della sua auto quando gli agenti della polizia politica lo hanno fermato e circondato. Lui s’è rifiutato di scendere dall’auto e la Sevib, con un’auto-gru, ha trasferito l’auto all’interno della famigerata caserma della Sebin, nel complesso dell’Helicoide,  dove mesi fa è morto “suicida” un altro esponente dell’opposizione, Francisco Alban, misteriosamente caduto da una finestra al decimo piano dell’edificio.

Gli Stati Uniti hanno definito “arbitraria “la detenzione di Zambrano. Il Dipartimento di Stato ha indicato che se non ci sarà rilascio immediato del parlamentare, ci saranno “gravi conseguenze. Nicolás Maduro e i suoi complici sono responsabili dell'integrità fisica del parlamentare. La detenzione arbitraria del membro del Congresso Edgar Zambrano da parte delle oppressive forze di sicurezza di Maduro in Venezuela è illegale e ingiustificabile. Maduro e i suoi complici sono direttamente responsabili della sicurezza di Zambrano”, ammonisce il Dipartimento di Stato.

 

Sudamerica
La “mattanza” della polizia di Rio de Janeiro
La “mattanza” della polizia di Rio de Janeiro
Il governatore Witzel, su preciso mandato del presidente Bolsonaro, ha dichiarato guerra alle favelas: 1.810 persone uccise lo scorso anno
USA: estradato il tesoriere di El Chapo
USA: estradato il tesoriere di El Chapo
Era conosciuto come il signore dei tunnel: ne aveva scavato due che da Tijuana sbucavano direttamente negli Stati Uniti, da cui per anni sono passati quintali di droga
Fuga di massa da un carcere in Paraguay
Fuga di massa da un carcere in Paraguay
Mancano all’appello 75 membri di una gang “molto pericolosa” fuggiti da una prigione paraguaiana. Il Paese in massima allerta
Bolsonaro vuole educare i giovani all’astinenza sessuale
Bolsonaro vuole educare i giovani all’astinenza sessuale
Per contrastare le gravidanze fra gli adolescenti, il presidente brasiliano ha sposato le tesi di un gruppo cristiano evangelico. Sgomento di pediatri e specialisti: “Come tornare indietro di 40 anni”
Panama, setta satanica fa una strage
Panama, setta satanica fa una strage
In una fossa comune la polizia ha rinvenuto i corpi di 7 persone: altre 14 erano tenute prigioniere e pronte ad essere sacrificate se non si fossero “pentite dei loro peccati”
Haiti, l’anticamera dell’inferno
Haiti, l’anticamera dell’inferno
Dieci anni fa un violento terremoto ha devastato l’isola caraibica, ma finita l’emergenza sono andati via quasi tutti, lasciando il Paese in preda alla corruzione, al degrado, alla povertà e a proteste sempre più violente
Sequestro record di cocaina in Uruguay
Sequestro record di cocaina in Uruguay
Un container risultato sospetto nascondeva 4,4 tonnellate di cocaina: se i controlli su altri tre daranno lo stesso risultato, sarà uno dei più devastanti colpi inferti ai cartelli della droga
Il lato debole di Hulk
Il lato debole di Hulk
Le vicende amorose del campione brasiliano tengono banco nei gossip di tutto il mondo: ha mollato la compagna per fidanzarsi con la nipote di lei, molto più giovane
Argentina, suicida un prete pedofilo
Argentina, suicida un prete pedofilo
Per padre Eduardo Lorenzo stavano per aprirsi le porte della galera, e lui ha scelto di farla finita. Diversi suoi ex allievi lo accusavano di violenza carnale
Argentina, condannati due preti pedofili
Argentina, condannati due preti pedofili
Il sacerdote italiano Nicola Corradi e l’argentino Horacio Corbacho condannati a oltre 40 di galera per aver abusato di bambini audiolesi all’interno di un istituto con sede a Verona. Condannato anche il giardiniere dell’istituto