Sudamerica

  • Duro attacco del senatore rep USA Rubio contro Cabello, braccio destro di Maduro, accusato dalla Dea di narcotraffico: "Riforniscono Caracas di benzina, il resto del Paese condannato alla paralisi"
  • Le ridicole misure di Maduro, il salario minimo aumentato durante i giorni della rivolta, subito rottamato dall'inflazione, ora al 153mila per cento. Dopo un mese di lavoro puoi comprare un antibiotico. Le tabelle della vergogna
  • "Costretto a lasciare dalle sanzioni Usa e italiane, ma resto fedele al caviamo e a Maduro". Silenzio glaciale da Caracas, rientrerà in patria o resta in Italia?
  • Temendo che il fegato potesse essere di un drogato o un gay, “Chente” Gòmez ha rifiutato il trapianto negli Stati Uniti. Polemiche e accuse di omofobia
Il regime aggira le sanzioni e vende a Turchia ed Emirati Arabi oro per 570 milioni di dollari che finiranno inceneriti, come gli altri, sull'altare della più spaventosa crisi economica di tutti i tempi. Risorse sottratte alla comunità
L'ex dirigente dell'Intelligence Ivan Simonovis è stato liberato dai domiciliari su ordine di Guaidò poco prima di essere arrestato, ma ora gli sgherri di Maduro hanno occupato la sua casa. E' in un rifugio sicuro
La moglie di Ivan Simonovis, storico oppositore del regime, denuncia con un tweet la sua scomparsa. Arrestato nel 2009, detenuto 5 anni in carcere, era stato rilasciato per le sue condizioni di salute. Sebin invade la casa
L'avrebbe acquistata per 18 milioni di dollari a Punta Cana, Repubblica Domenicana attraverso un mediatore. La moglie Cilia Flores in fuga nel rifugio dorato dopo gli scontri? Scoop di un giornalista peruviano. Presidente nega
Sempre di più, i cartelli sudamericani della droga utilizzano piccoli mezzi subacquei realizzati in cantieri clandestini. Ma le loro capacità tecnologiche si stanno affinando sempre di più
Un terzo parlamentare, privo di immunità, è stato accolto dall'ambasciata italiana a Caracas. Si tratta di Amèrico De Grazia. L'Italia ha già offerto a rifugio a Mariela Maganellas
L'auto di Edgar Zambrano, privato dall'immunità con altri 10 parlamentari, caricata su un'auto-gru e trasferita nel famigerato Helicoide. Gli USA: "Subito il rilascio, Maduro direttamente responsabile"
La sommossa sventata da un ingente spiegamento di militari: il carcere è noto per l’eccessivo sovraffollamento
Il presidente ad interim continua nelle sue iniziative ma il regime non interviene. Lo fa però con i suoi collaboratori. Tolta l'immunità a 7 parlamentari. Una deputata accolta dall'ambasciata italiana. Maduro teme gli USA
I MILITARI ABBANDONANO MADURO, SVOLTA IN VENEZUELA. Guaidò: 'Abbattere il regime adesso'
I MILITARI ABBANDONANO MADURO, SVOLTA IN VENEZUELA. Guaidò:
Il clan del dittatore invita il popolo a difendere palazzo Miraflores dove Maduro s'è trincerato con le truppe fedeli: "E' un golpe". Il vice di Guaidò, Lopez, liberato dai soldati dai domiciliari. Gli Usa: "Cedete le armi al popolo"
LA LENTA MORTE DEI DIALIZZATI Mancano farmaci e strutture, il regime di Maduro condanna i malati
LA LENTA MORTE DEI DIALIZZATI Mancano farmaci e strutture, il regime di Maduro condanna i malati
I trapianti renali sono bloccati da anni, uomini, donne e bambini condannati alla dialisi e privi di farmaci integratori. Muoiono così decine di pazienti, stremati da terapie inadeguate, con il pericolo del blocco dei reni artificiali
La madre di Oscar Perez, un muto dolore
La madre di Oscar Perez, un muto dolore
Ha pubblicato su twitter la foto del figlio, ucciso dalla polizia di Maduro nel gennaio 2018, assieme ai bambini che seguiva con amore. La reazione commosso del web: "La madre di un figlio che ha dato la sua vita al Paese"
Addio a Jacqui, la donna senza volto
Addio a Jacqui, la donna senza volto
Vittima di un incidente stradale nel 1999, a 20 anni, era diventata uno dei simboli del pericolo della guida in stato di ebbrezza
"Giuda-Maduro, brucia il traditore"
"Giuda-Maduro, brucia il traditore"
La sanità venezuelana è un disastro pagato con le vite dei malati. Gli operatori sanitari hanno bruciato un fantoccio davanti agli ospedali con le sembianze di Maduro. Il pericolo che il regime si impossessi degli aiuti della CRI
Venezuela, la superstrada della cocaina
Venezuela, la superstrada della cocaina
La corruzione dilagante e la complicità degli alti funzionari di Maduro ha permesso ai cartelli della droga colombiani di creare un corridoio di libero passaggio attraverso il Venezuela
1234567>