Parlamentari in carcere, vivi o morti?

| Appello al regime di Maduro della famiglia del vice di Guaidò, Edgar Zambrano, in carcere dall'8 maggio. "Violati i diritti costituzionali, non sappiamo più nulla di lui". Ma i grillini italiani restano "neutrali". In cella 17 parlamentari

+ Miei preferiti

Avviso ai grillini del governo gialloverdi tuttora “neutrali” sulla crisi venezuelana. In particolare al “bulletto della Farnesina”, il vice-ministro (sic) grillino Di Stefano che ha definito “un golpe” la strenua battaglia dell’opposizione e del presidente ad interim Juan Guaidò, per riportare la democrazia nel suo Paese. Li informiamo che ci sono 17 parlamentari dell'opposizione in carcere, e ora i familiari di uno dei più stretti collaboratori di Guaidò, Edgar Zambrano, lanciano un appello per sapere, dopo 23 giorni di carcere, "se il congiunto sia ancora in vita”. Denunciano di non avere avuto più notizie dal leader dell'opposizione, e che sono stati proibiti l’invio di cibo e medicine in carcere.

Sobella Mejía, leader di Acción Democrática (AD), e moglie di Edgar Zambrano, ha dichiarato che sono stati violati i diritti costituzionali del parlamentare, perché finora non gli è stato permesso di ricevere visite dai suoi parenti o dal suo avvocato. 

"L'informazione che abbiamo è che si trova a Fuerte Tiuna (Caracas), ma né la famiglia né l'avvocato hanno avuto accesso al vice Édgar Zambrano", ha detto Mejía. "La Costituzione stabilisce il giusto processo che ogni cittadino deve poter vedere i propri avvocati, i parenti e i loro cari", ha ricordato, invocando l'articolo 44 della Magna Carta, che stabilisce che la libertà personale è inviolabile. 

"È già stato nominato un gruppo di avvocati che stanno aspettando un segnale dal regime. Ci saranno negoziati nelle organizzazioni internazionali", ha detto la moglie del leader. 

L'arresto di Zambrano risale l'8 maggio, dopo che la sua immunità parlamentare è stata revocata dall'Assemblea Nazionale Costituente (ANC). 

Il 2 maggio, il tribunale della Corte Suprema di Giustizia gli aveva inviato la sua sentenza in cui è responsabile di aver partecipato agli eventi del 30 aprile. Il tribunale a seguito del caso ha annunciato che l'indagine contro il deputato Edgar Zambrano continuerà la sua procedura ordinaria.

Attualmente 17 deputati sono perseguitati dal governo di Nicolas Maduro, 19 attivisti della Volontà Popolare (VP) sono detenuti e ci sono più di 850 prigionieri politici nel paese. Ma la Farnesina, stretto nell’abbraccio della morte dei grillini, tace, nonostante Salvini si sia dichiarato a favore di Guaidò.

Sudamerica
Argentina, condannati due preti pedofili
Argentina, condannati due preti pedofili
Il sacerdote italiano Nicola Corradi e l’argentino Horacio Corbacho condannati a oltre 40 di galera per aver abusato di bambini audiolesi all’interno di un istituto con sede a Verona. Condannato anche il giardiniere dell’istituto
Il mistero della morte de “La Mimo”
Il mistero della morte de “La Mimo”
Secondo l’autopsia, Daniela Carrasco, 36 anni, artista di strada simbolo delle proteste cilene, sarebbe morta suicida. Ma il paese è convinto sia stato un omicidio di stato
Ordine di cattura per Evo Morales
Ordine di cattura per Evo Morales
Il presidente boliviano, in carica da 13 anni, costretto alle dimissioni da pressioni interne e internazionali. L’annuncio che la polizia lo cerca per arrestarlo
Messico: strage di Mormoni
Messico: strage di Mormoni
Tre donne e sei bambini crivellati di colpi e bruciati all’interno delle auto su cui viaggiavano al confine con gli Stati Uniti: erano diretti ad un matrimonio
Messico: punito il sindaco dalle promesse facili
Messico: punito il sindaco dalle promesse facili
Durante la campagna elettorale, Jorge Luis Escandón Hernández aveva promesso nuove strade e investimenti, ma una volta eletto non ha fatto nulla. La folla lo ha prelevato dal suo ufficio, legato ad un pick up e trascinato per le strade
El Mencho, il nuovo signore della droga messicana
El Mencho, il nuovo signore della droga messicana
Dieci milioni di dollari di taglia a chi permetterà di catturare l’erede naturale di El Chapo. Un ex poliziotto che ha creato un impero con diramazioni in tutto il mondo
Messico, 2 morti sulle montagne russe
Messico, 2 morti sulle montagne russe
Un vagone della popolare Quimera è deragliato: l’attrazione del più noto parco di divertimenti di Città del Messico è stata messa sotto sequestro in attesa dei rilievi tecnici
Il mistero dei 43 studenti di Ayotzinapa
Il mistero dei 43 studenti di Ayotzinapa
Sono stati sequestrati cinque anni fa dalla polizia che voleva fermare tre autobus diretti a Città del Messico. Di loro non si sa più nulla, e le commissioni governative sono accusate di indagini lente e malfatte
Bimba uccisa dalla polizia, esplode la protesta a Rio
Bimba uccisa dalla polizia, esplode la protesta a Rio
La piccola, 8 anni, è stata colpita da un proiettile esploso dalla polizia: centinaia di persone in piazza per protestare contro i provvedimenti sulla sicurezza voluti da governatore
Le vedove nere dei cartelli messicani
Le vedove nere dei cartelli messicani
Come il celebre ragno predatore sono belle, spietate, crudeli e assetate di sangue. C’è una nuova generazione di donne giovani che spinte dalla povertà, guidano organizzazioni criminali con polso fermo, in un mix di sesso, sangue e violenza