Rio: ucciso l’uomo
con 37 persone in ostaggio

| Per tre ore, un uomo ha minacciato di dare fuoco ad un autobus urbano: è stato freddato dai cecchini delle forze speciali brasiliane

+ Miei preferiti
È finita con un colpo preciso di uno dei cecchini delle forze speciali brasiliane, la folle giornata di un uomo che questa mattina è salito su un autobus con 37 persone a bordo (anche se sul numero ci sono notizie contrastanti), minacciando di dare fuoco al mezzo dopo aver dato ordine all’autista di metterlo di traverso sul ponte che collega Rio de Janeiro di Niterói, sulla Baia di Guanabara. Secondo alcuni testimoni, l’uomo aveva con sé un’arma, un coltello, un taser e diverse bottiglie piene di benzina: era vestito di nero, con berretto e sciarpa per tentare di nascondere il volto. Più volte, per tre ore interminabili in cui Rio de Janeiro è piombata nel terrore di un attentato terroristico, l’uomo è sceso dal mezzo mentre le forze dell’ordine tentavano di intavolare una trattativa: una per buttare una valigia in direzione della polizia, un’altra con uno degli ostaggi a cui teneva puntata la pistola alla testa. È stato in quel momento che i tiratori scelti hanno ricevuto l’ordine di fare fuoco, uccidendolo sul colpo. Si è scoperto poco dopo che si trattava di una pistola giocattolo.

Nessuno degli ostaggi è rimasto ferito, e non sono ancora chiare quali fossero le richieste dell’attentatore, ma secondo un portavoce della polizia sarebbe da escludere il terrorismo internazionale.

Galleria fotografica
Rio: ucciso l’uomo<br>con 37 persone in ostaggio - immagine 1
Rio: ucciso l’uomo<br>con 37 persone in ostaggio - immagine 2
Sudamerica
El Salvador, l’irresistibile ascesa di Nayib Bukele
El Salvador, l’irresistibile ascesa di Nayib Bukele
Molti lo considerano un salvatore, altri un giovane rampante che studia da leader senza scrupoli. Il presidente millenials sta usando la pandemia per sfidare il Congresso
Il Messico è sotto assedio, ma non dal virus
Il Messico è sotto assedio, ma non dal virus
La nazione centramericana è l’unica al mondo in cui i morti per coronavirus sono meno di quelli provocati dalla malavita: feroci guerre tra i cartelli provocano centinaia di morti. E intanto, in uno zoo è nato un raro tigrotto
Panama, per contenere la pandemia si dividono i sessi
Panama, per contenere la pandemia si dividono i sessi
La troppa gente in giro malgrado le restrizioni, ha convinto il governo a varare inedite misure sessiste: separare la settimana per uomini e donne
Venezuela: verso un accordo Trump-Maduro?
Venezuela: verso un accordo Trump-Maduro?
Dopo aver cercato per anni, senza successo, di destabilizzare il governo del Paese sudamericano, gli Stati Uniti adottano una strategia diversa: coinvolgere il partito del presidente invitandolo a creare un governo transitorio
Gli USA: Maduro è un narcotrafficante
Gli USA: Maduro è un narcotrafficante
Un mandato di cattura per traffico di sostanze stupefacenti e terrorismo, accompagnato da una taglia di 15 milioni di dollari per la cattura. Gli Stati Uniti alzano il tiro contro il leader chavista odiato dal popolo
Bolsonaro: in Italia tanti morti perché è un paese di vecchi
Bolsonaro: in Italia tanti morti perché è un paese di vecchi
Dal presidente brasiliano una sprezzante e leggera visione della crisi che attanaglia il nostro Paese. In Brasile cresce la protesta contro quello Bolsonaro che ha definito “semplice isterismo”
Cile, rapina in aeroporto da 15 milioni di dollari
Cile, rapina in aeroporto da 15 milioni di dollari
Un commando di 10 persone ha rubato milioni di dollari e di euro in contanti dopo aver fatto irruzione con un furgone blindato nell’aeroporto di Santiago del Cile
Portorico sotto shock per l’omicidio di Alexa
Portorico sotto shock per l’omicidio di Alexa
Una transgender accusata di aver utilizzato i bagni delle donne in un McDonald’s, è stata uccisa pochi minuti dopo a colpi di pistola. Il video dell’esecuzione ha girato sui social per ore prima di essere rimosso
Il brutale omicidio di Fátima infiamma il Messico
Il brutale omicidio di Fátima infiamma il Messico
Il caso di una bambina di 7 anni rapita, violentata e uccisa riaccende le proteste per quella che il presidente Obrador definisce una vera piaga sociale: 1.006 casi di femminicidio nel solo 2019
Messico: uccide la moglie e le asporta gli organi
Messico: uccide la moglie e le asporta gli organi
Un caso di cronaca particolarmente brutale ha scatenato le proteste in tutto il Paese, anche per la pubblicazione del corpo smembrato della vittima su un magazine locale