Suicida una delle accusatrici del guaritore brasiliano

| Sabrina Bittencourt, che viveva sotto protezione dopo aver contribuito per mandare in galera Joao Teixeira, si è tolta la vita. In un biglietto le spiegazioni del suo gesto

+ Miei preferiti
Sabrina Bittencourt aveva 38 anni, viveva sotto protezione in Spagna dopo aver ricevuto minacce di morte: era una delle centinaia di donne che avevano accusato di violenza Joao Teixeira de Faria, meglio conosciuto come Joao de Deus, ben noto guaritore brasiliano. Proprio grazie alle rivelazione della Bittencourt, il santone era stato arrestato e condannato per stupro, omicidio, riduzione in schiavitù e sequestro di persona.

Sabrina Bittencourt aveva rivelato che Teixeira de Faria gestiva una “fattoria di schiave del sesso”. I suoi drammatici racconti hanno rivelato la fine di tre ragazze, tenute prigioniere per mettere al mondo bambini da vendere sul mercato nero prima di essere uccise, dopo aver passato dieci anni a mettere al mondo bambini. “Centinaia di ragazze sono state schiavizzate per anni, vivevano in una fattoria a Goias, erano strumenti di un business di tratta dei minori, venduti in Europa, Stati Uniti e Australia per cifre che potevano superare i 40.000 euro”.

Ma in modo del tutto inspiegabile, Sabrina Bittencourt si è tolta la vita. Il gruppo di supporto agli abusi sessuali “Victimas Unidas”, che ha lavorato con Sabrina Bittencourt, ha dichiarato di aver rinvenuto un appunto in cui la donna spiega i motivi del suo gesto.

Il figlio maggiore della donna, Gabriel Baum, ha confermato la morte con un post su Facebook: “Ha fatto l’ultimo passo: alla fine ci sono riusciti, hanno ucciso mia madre”.

Sono più di 600 le donne hanno accusato di violenza sessuale Joao Teixeira de Faria, diventato celebre di colpo nel 2010 dopo un servizio realizzato dalla star televisiva americana Oprah Winfrey per il suo programma. Da allora, i presunti poteri curativi di Teixeira de Faria hanno attirato ad Abadiania, la città brasiliana dove viveva, persone provenienti da tutto il mondo. Diversi anche i volti noti che hanno richiesto l’intervento salvifico del curatore, fra cui Bill Clinton, Naomi Campbell, Shilery McLaine e la stessa Winfrey.

Galleria fotografica
Suicida una delle accusatrici del guaritore brasiliano - immagine 1
Suicida una delle accusatrici del guaritore brasiliano - immagine 2
Suicida una delle accusatrici del guaritore brasiliano - immagine 3
Suicida una delle accusatrici del guaritore brasiliano - immagine 4
Sudamerica
La stampa brasiliana denuncia Bolsonaro
La stampa brasiliana denuncia Bolsonaro
Il presidente accusato di aver esposto a possibile contagio i giornalisti durante la conferenza stampa in cui ha rivelato di aver contratto il virus
Troppi morti? Bolsonaro oscura i dati del Brasile
Troppi morti? Bolsonaro oscura i dati del Brasile
Il presidente del Paese in cui è attivo il secondo focolaio più esteso e preoccupante del mondo ha deciso di nascondere i dati di contagi e decessi annunciando un misterioso nuovo metodo di conteggi
Argentina: lo stupro di gruppo «uno sfogo sessuale»
Argentina: lo stupro di gruppo «uno sfogo sessuale»
Polemiche e rabbia per la sentenza di un tribunale che di fatto scagiona tre giovani, figli di famiglie influenti, dello stupro di una 16enne, considerato “atto di sollievo”
El Salvador, l’irresistibile ascesa di Nayib Bukele
El Salvador, l’irresistibile ascesa di Nayib Bukele
Molti lo considerano un salvatore, altri un giovane rampante che studia da leader senza scrupoli. Il presidente millenials sta usando la pandemia per sfidare il Congresso
Il Messico è sotto assedio, ma non dal virus
Il Messico è sotto assedio, ma non dal virus
La nazione centramericana è l’unica al mondo in cui i morti per coronavirus sono meno di quelli provocati dalla malavita: feroci guerre tra i cartelli provocano centinaia di morti. E intanto, in uno zoo è nato un raro tigrotto
Panama, per contenere la pandemia si dividono i sessi
Panama, per contenere la pandemia si dividono i sessi
La troppa gente in giro malgrado le restrizioni, ha convinto il governo a varare inedite misure sessiste: separare la settimana per uomini e donne
Venezuela: verso un accordo Trump-Maduro?
Venezuela: verso un accordo Trump-Maduro?
Dopo aver cercato per anni, senza successo, di destabilizzare il governo del Paese sudamericano, gli Stati Uniti adottano una strategia diversa: coinvolgere il partito del presidente invitandolo a creare un governo transitorio
Gli USA: Maduro è un narcotrafficante
Gli USA: Maduro è un narcotrafficante
Un mandato di cattura per traffico di sostanze stupefacenti e terrorismo, accompagnato da una taglia di 15 milioni di dollari per la cattura. Gli Stati Uniti alzano il tiro contro il leader chavista odiato dal popolo
Bolsonaro: in Italia tanti morti perché è un paese di vecchi
Bolsonaro: in Italia tanti morti perché è un paese di vecchi
Dal presidente brasiliano una sprezzante e leggera visione della crisi che attanaglia il nostro Paese. In Brasile cresce la protesta contro quello Bolsonaro che ha definito “semplice isterismo”
Cile, rapina in aeroporto da 15 milioni di dollari
Cile, rapina in aeroporto da 15 milioni di dollari
Un commando di 10 persone ha rubato milioni di dollari e di euro in contanti dopo aver fatto irruzione con un furgone blindato nell’aeroporto di Santiago del Cile