Affittasi affidabili signori-di-mezza-età

| In Giappone cresce la richiesta di incontri a pagamento per conversare o per piccole mansioni da affidare ad uomini tra i 45 e i 55 anni. Proibiti i contatti fisici. Il 70 % dei clienti sono donne. Consulenze anche via Skipe

+ Miei preferiti

Un uomo di mezza età è, in genere, più saggio di un ventenne. Ha visto da vicino la vita, ha superato difficoltà di ogni genere, sa ascoltare ed è, in genere, più riflessivo ed educato. Stiamo parlando di giapponesi, sia chiaro. Ed è per questo che si va diffondendo l’uso di “affittare” signori maturi per circa 10 euro l’ora, per gli usi più diversi, salvo il contatto fisico, cioè gli aspetti sessuali. Servono per confidarsi, per giudicare in modo libero da pregiudizi un segreto inconfessabile, per trascorrere un po’ di tempo a chiacchierare di tutto o di nulla. Chi ti ha “affittato” sa che non ti rivedrà mai più, non sa nulla di te, e potrebbe anche farti divertire, suonando il violino o come guida in un museo.

IL SITO DEGLI INCONTRI 

A Tokyo, attraverso un sito, puoi entrare in contatto con un “signore rispettabile”, non sempre di bell’aspetto, insomma un tipo normale, che però ha una grande qualità. Quella di essere disponibile senza secondo fini o chissà perchè. Il pagamento è necessario perché implica rispetto reciproco: io ti pago, tu ascolta. E tu, che hai preso i soldi, devi ascoltare con attenzione e sensibilità. E’ la ragione per cui Freud teorizzava la necessità, con un clinico, di pagarne le prestazioni per creare il distacco necessario tra medico e malato.  Ken Sasaki, 48 anni, racconta il sito Cnn, “indossando una camicia con stampato un panda in miniatura e sorridendo in modo imperscrutabile, non ha l’aria di uno scontento uomo di mezza età di Tokyo. Capelli grigi, leggermente fuori peso, è più simile a un bohémien dallo spirito libero in uno strano travestimento”. Può essere assunto da chiunque, a condizione che paghino il suo stipendio orario: 1.000 yen, 9 dollari.

RECORD DI CONTATTI IN RETE

Takanobu Nishimoto, 50, ha fondato un servizio di “Affitto-uomini-maturi” online nel 2012. Funziona, eccome: 45 appuntamenti al giorno, 10 mila all’anno, ed è in forte crescita. La maggioranza dei clienti sono donne. Gli “affitandi” sono un po’ gli sconfitti della società giapponese, impiegati ed ex manager falciati dalla crisi economica del 2008, costretti ad occupazioni saltuarie, in Giappone li chiamano come li chiamiamo noi in Italia, “Freelance”.  Non solo hanno perso il potere di lavorare in settori chiave, ma anche il “potere culturale” - Nishimoto parla di “onore perduto”. Sono quasi cento i signori-di-mezza-età che fanno parte del suo team, a disposizione in 36 città. Nella scheda di presentazione, vengono definite le professioni, la formazione culturale, lo stato civile, gli hobby. In 10 mila hanno chiesto all’imprenditore di entrare nella categoria di uomini in affitto, ma solo un centinaio ha passato la selezione. Scartati quelli che hanno “desideri torbidi”, piani per “agganciare” donne sole o che non escludono del tutto di potersi legare sentimentalmente o solo per amicizia ai clienti. Invece il rapporto deve essere il più neutro possibile. Nella scelta, Nishimoto preferisce persone anche fuori dall’ordinario “ma lontani dai riflettori”, cioè non vanitosi, non egocentrici, non particolarmente carismatici. Importante l’educazione, i modi gentili.  Bene i divorziati e chi ha appena attraversato un periodo difficile. “Sanno capire meglio il dolore altrui”, osserva Nishimoto.

NON PIACE AI GIOVANI MA ALLE DONNE SI 

Il 70 per cento dei clienti utilizza il servizio per un parere o per parlare, ha detto Nishimoto, mentre il restante 30 richiede anche un aiuto "manuale", come per un trasloco, per un passaggio in auto, per accompagnarli in ospedale o in un viaggio di lavoro. Ai giovani, il “servizio” non serve mentre le donne, di età diverse, ne fa invece ricorso in modo rilevante. Il sito predilige gli incontri di persona, ma si possono anche organizzare conversazione via filo, video-chiamate o Skipe.”. Qui il campo delle richiesta si allarga ancora. C’è chi vuole consigli di natura finanziaria, chi spiegazioni su termini tecnici, su traduzioni ma anche sfogare la rabbia di essere stati traditi e di sapere quali mosse legali fare contro il partner fedifrago prima di rivolgersi a un avvocato. Il sistema funziona. Anche in Italia? Chi lo sa. Gli italiani di mezza età sono in genere assai vivaci, il contatto con l’elemento femminile in difficoltà, potrebbe incrinare molto spesso quella famosa auspicabile neutralità. Il Giappone è il Giappone. L’Italia è assai diversa.

Tendenze
Allarme terrorismo
voli per il Cairo sospesi
Allarme terrorismo<br>voli per il Cairo sospesi
British Airways e Lufthansa hanno deciso di sospendere i voli da e per la capitale egiziana, sconsigliando anche altre destinazioni turistiche. Misteriosi i motivi, si parla solo di allarme terrorismo
Evviva, anche Barbie ha la cellulite
Evviva, anche Barbie ha la cellulite
Un grafico milanese, non nuovo all’interpretazione ironica delle tendenze del momento, se l’è presa con la bambola più celebre
Imbalsamato con playstation e chips
Imbalsamato con playstation e chips
La famiglia di un giovane assassinato ha fatto imbalsamare il corpo, poi esposto come in una scena di vita quotidiana. Ma la moda della morte un po' teatrale si va diffondendo negli Usa
La scrivania, una prova schiacciante
La scrivania, una prova schiacciante
Caotica, ordinatissima, nostalgica: da come si mantiene il proprio posto di lavoro è possibile capire il carattere di chi la occupa. In America l’hanno fatto spiando le scrivanie di otto celebrità
Neo-funerali, bare custom e feste colorate
Neo-funerali, bare custom e feste colorate
Musica, catering, arredamento. Con il progetto "Potalove" puoi personalizzare le bare come si vuole, con colori e allestimenti innovativi, anche custom. Promessi prezzi non elevati. Composizioni floreali allegrissime
Coachella Festival, una gran botta di cool
Coachella Festival, una gran botta di cool
Pochi giorni all’edizione 2018 dell’evento in cui chi conta dev’esserci. Un appuntamento socio-musical-artistico fra i più influenti al mondo