Ecco l'ufficio on-demand

| Gli Jabbrbox sono un’idea di piccolo ufficio dotato di ogni confort che attualmente è in fase di test all’aeroporto LaGuardia di New York

+ Miei preferiti
L’idea è venuta a Brian Hackathorn, imprenditore americano che un giorno si ritrova nel centro di Manhattan senza riuscire a trovare un angolo dove poter fare una telefonata di lavoro in santa pace. Gli serviva un po’ di privacy, ma da “Starbucks” c’era troppa confusione e per strada neanche a parlarne. Da quel momento inizia a elaborare l’idea di creare piccoli “uffici on-demand” a disposizione di chiunque abbia, com’era successo a lui, necessità di qualche minuto di silenzio intorno.

Dall’idea si è passato al progetto e da quello alle “Jabbrrbox” che qualche giorno fa sono comparse al Terminal B dell’aeroporto “LaGuardia” di New York. Cabine che ricordano quelle del telefono, ormai quasi scomparse, dotate di una finestra verso l’esterno ma soprattutto perfettamente insonorizzate: all’interno ci si può connettere al wi-fi ricaricando ogni device. Non mancano altoparlanti e neanche un monitor che permetta di tenere sotto controllo gli orari dei voli, per non rischiare di perdere il proprio. Tutto questo per 10 dollari ogni 15 minuti, 15 per mezzora e 30 per un’ora intera.

“Abbiamo iniziato a considerare il fenomeno demografico aeroportuale come uno dei luoghi ideali per testare ‘Jabbrrbox’: gli aeroporti sono affollati di professionisti in viaggio, un popolo in perenne movimento che ha bisogno di privacy per lavorare”.

Conclusa la fase di test, gli Jabbrrbox dovrebbero arrivare ovunque: dagli edifici pubblici a tutti gli aeroporti del pianeta.

Tendenze
Yovana Mendoza, la vegana traditrice
Yovana Mendoza, la vegana traditrice
Famosa influencer e testimonial del “raw veganism”, beccata mentre mangiava pesce. Ha dovuto ammettere che il crudismo vegano fa male e che lei stessa “vive meglio così”
Mangiar fuori nel 2019
Mangiar fuori nel 2019
Uno studio realizzato da TheFork e Doxa rivela i 7 trend più hot del 2019: chi mangia fuori casa ormai pretende vere esperienze gastronomiche e piatti sani e tracciabili
Ha sposato un ologramma ed è felice
Ha sposato un ologramma ed è felice
Un 35enne giapponese s'è unito in matrimonio con la cyber star Hatsune Miku. Cerimonia non riconosciuta ma l'episodio preoccupa. Primi segni dell'innamoramento digitale: dire grazie a Siri
YND239-20, un mondo in bianco e nero
YND239-20, un mondo in bianco e nero
È come entrare in un fumetto in 2D: tutto è disegnato a mano, compresi piatti e bicchieri. In poco tempo, è diventato uno dei locali più amati di Seul
Camping? No, Glamping
Camping? No, Glamping
Il campeggio 2.0, votato al lusso ecosostenibile. Fra le proposte più curiose, strutture uguali ai carri dei pionieri della frontiera americana, ma dotate di ogni confort
Professore uomo o donna? Non si sa
Professore uomo o donna? Non si sa
IL pro-rettore dell'Università tedesca di Rostock a volte si veste, cammina e si trucca come una donna, a volte da uomo. "Si chiama crossdressing ma io mi sento un uomo". Stupore di studenti e colleghi
il segreto di Banana Girl che vive nella giungla
il segreto di Banana Girl che vive nella giungla
La modella australiana Leanne Ratcliffe, vegana e YouTuber, ha lasciato il Queensland per la giungla. Mangia solo frutta e ortaggi e decine di banane. Via rasoi, cosmetici, vestiti. "Vivo per me stessa"
Londra, è caccia al tetto
Londra, è caccia al tetto
Una società che punta a realizzare stazioni per droni e taxi volanti sta acquistando decine di rooftop della capitale inglese
New York, la città del pisolino-bar
New York, la città del pisolino-bar
Per 25 dollari si ha diritto a 45 minuti in un letto, con tutto l’occorrente compreso nel prezzo. È l’idea di un’azienda che produce materassi, ormai pronta a invadere gli aeroporti
Per chi ama le grigliate notturne
Per chi ama le grigliate notturne
Nello stato di New York, una macelleria ha inaugurato una vending machine che vende carne di ogni tipo 24 ore su 24