Battisti in Italia fra oggi e domani

| Un aereo del governo già in volo verso la Bolivia. Soddisfazione bipartisan da ogni parte politica: in Italia deve scontare due ergastoli. il video dell'ultima passeggiata a Santa Cruz de la Sierra

+ Miei preferiti
Un aereo del governo italiano sarebbe già in volo verso la Bolivia: l’arrivo è previsto per il tardo pomeriggio. A bordo gli uomini dell’AISE, l’agenzia di intelligence e sicurezza esterna, il cui lavoro in stretta collaborazione con l’Interpol e le autorità brasiliane e boliviane, ha permesso la cattura del terrorista latitante.

Fonti governative precisano che l’estradizione potrebbe avvenire in tempi molto stretti, si parla addirittura di domani, ma sarà comunque necessario espletare alcune formalità. Non è chiaro neanche se Battisti farà sosta in Brasile o ripartirà per l’Italia direttamente dalla Bolivia.

Fra i primi ad annunciare l’arresto Felipe G. Martins, figlio e consigliere speciale del nuovo presidente Jair Bolsonaro: in un tweet parla di “piccolo regalo in arrivo”.

Soddisfazione da parte del ministro dell’interno Matteo Salvini, che affida ad un tweet la frase “La pacchia è finita”, rivolgendo il “primo pensiero ai familiari delle vittime di un assassino che per anni si è goduto una vita vigliaccamente tolta ad altri, coccolato dalle sinistre”. Altrettanto soddisfatto il ministro della giustizia Alfonso Bonafede: “È stato fatto un lavoro incredibile da parte delle forze italiane, ora possiamo dire che giustizia è fatta”. Per finire con le parole di Alberto Torreggiani, figlio di una delle vittime di Battisti: “Forse è davvero una buona giornata”.

Nato nel 1954 a Cisterna di Latina, Cesare Battisti è stato condannato in contumacia a due ergastoli: era evaso nel 1981, dopo la condanna a 12 anni per quattro omicidi avvenuti alla fine degli anni Settanta. Sul suo capo la partecipazione all’omicidio del maresciallo Andrea Santoro, l’assassinio del gioielliere milanese Pierluigi Torreggiani e quello del macellaio Lino Sabbadin, a Mestre, per cui avrebbe fornito la copertura armata al commando. Battisti è anche accusato di aver ucciso nel 1978 l’agente della Digos Andrea Campagna.

Video
Galleria fotografica
Battisti in Italia fra oggi e domani - immagine 1
Battisti in Italia fra oggi e domani - immagine 2
Battisti in Italia fra oggi e domani - immagine 3
Terrorismo
Il killer di Utøya vuole la libertà condizionata
Il killer di Utøya vuole la libertà condizionata
Autore degli attentati in Norvegia del 22 luglio 2011, costati la vita a 77 persone, Anders Breivik si lamenta della detenzione ed è deciso a chiedere una revisione legale che lo rimetta in libertà
Nuove minacce a Charlie Hebdo
Nuove minacce a Charlie Hebdo
Dopo l’ennesima pubblicazione delle vignette su Maometto, Al Qaeda minaccia: “Se voi ripetete il crimine, noi ripeteremo la punizione”
Francia, sventati numerosi attacchi terroristici
Francia, sventati numerosi attacchi terroristici
Il procuratore capo dell’antiterrorismo svela che il timore di nuovi attacchi è sempre altissimo. Si teme il terrorismo interno, coordinato da francesi di ritorno dalla Siria e da ex miliziani dell’Isis entrati nel Paese
Nuova Zelanda, ergastolo per il killer di Christchurch
Nuova Zelanda, ergastolo per il killer di Christchurch
Il killer che un anno fa ha ucciso 51 persone in due moschee in Nuova Zelanda condannato al massimo della pena. In quattro giorni di dibattimento sono sfilati decine di testimoni, familiari e sopravvissuti
Attentato di Reading: è terrorismo
Attentato di Reading: è terrorismo
Fonti dell’intelligence hanno cambiato la prima versione classificando come atto terroristico l’accoltellamento di tre persone in un parco della città inglese
GB, arrestato un 14enne: stava per compiere un attentato
GB, arrestato un 14enne: stava per compiere un attentato
Il blitz della polizia dopo mesi di pedinamenti: il giovane era ormai pronto a mettere in pratica un attentato di matrice islamica
Il killer delle moschee di Christchurch si dichiara colpevole
Il killer delle moschee di Christchurch si dichiara colpevole
Un anno fa, Brenton Tarrant ha fatto irruzione in due moschee uccidendo 51 persone: si è sempre dichiarato innocente, ma poche ore ha cambiato strategia ammettendo la colpevolezza di tutti i 92 capi d’accusa
Si avvicina la cattura di al-Zawahiri
Si avvicina la cattura di al-Zawahiri
Secondo un ex agente dei servizi britannici, la guida di Al-Qaeda, successore di Bin Laden, farebbe parte dell’accordo degli Stati Uniti con i Talebani
Condannato il fratello dell’attentatore di Manchester
Condannato il fratello dell’attentatore di Manchester
Sarebbe stato lui a guidare, istruire e armare Salman Abedi, il terrorista che si è fatto esplodere al termine del concerto di Ariana Grande
Il killer di Hanau, un folle estremista di destra
Il killer di Hanau, un folle estremista di destra
Tobias Rathjen avrebbe anche lasciato un video in cui spiega i motivi del suo attacco contro “etnie” che ormai hanno minato per sempre la Germania