I siti turistici: rischio attentati in Italia

| L’inglese Foreign Travel Advice, ma anche siti di informazioni turistiche dei ministeri degli esteri di paesi stranieri, mettono in guardia i propri cittadini: rischio di attacchi terroristici durante il periodo estivo

+ Miei preferiti
A gettare ombre scure sulla prossima estate è il “Foreign Travel Advice”, un sito del ministero degli esteri inglese che, al pari del nostro “Viaggiare informati” della Farnesina, offre indicazioni ai turisti sui possibili scenari nelle mete delle loro vacanze. Si tratta di dati mutevoli, suscettibili di cambiamenti veloci, che vanno intesi in senso orientativo: non sono certezze, ma semplici eventualità.

È l’unica consolazione che resta, visto che secondo il sito anglosassone il terrorismo islamico potrebbe colpire in Italia durante i mesi estivi. La segnalazione ha un motivo preciso: la recente pubblicazione del 186esimo numero di “al-Naba”, settimanale dello stato islamico in cui si fa cenno a possibili “Attentati in Tunisia, Marocco, Turchia, Grecia, Spagna e nelle Canarie”. Una minaccia che il Foreign Travel Advice ha fatto proprio con un avviso alla voce Italy: “Terrorists are likley to try to carry out out attack in Italy. Your should remain vigilant and follow the advice of local authorities”. Ovvero: è probabile che i terroristi cerchino di compiere attentati in Italia. Rimanete vigili e seguite i consigli delle autorità.

Secondo gli analisti, statisticamente, si tratta spesso di minacce infondate, che hanno il solo scopo di alzare la soglia di allerta e togliere all’Occidente la tranquillità proprio in coincidenza con il periodo delle vacanze. Tante sono state le segnalazioni simili in anni recenti, e ancora una volta, i numeri affermano che simili minacce si fanno più intense ogni anno, in concomitanza con la stagione estiva. Ma come sempre, sottovalutarle non conviene, perché i terroristi hanno insegnato al mondo di poter colpire a sorpresa, e dove meno ci si aspetta.

Ma il sito governativo inglese non è l’unico ad avvisare i propri cittadini: l’hanno fatto i canadesi, che ricordano ai propri turisti il livello di allerta (2 su 3), in vigore nel nostro paese, che significa maggiori controlli e forze di polizia armate a presidiare luoghi di particolare affollamento. Gli americani non sono da meno: “Prestare massima attenzione in Italia: gruppi terroristici continuano a pianificare attentati, e possono colpire senza alcun preavviso località turistiche, hub, mezzi di trasporto, club, ristoranti, scuole, strutture governative, alberghi, mercati, centri commerciali, luoghi di culto, parchi, aree pubbliche ed eventi”. Più attendista la Spagna: “Per quanto la minaccia terroristica in Italia sia bassa c’è il rischio di attentati che potrebbero essere rivolti contro obiettivi civili. Si raccomanda prudenza soprattutto ai visitatori delle città più grandi, come Roma e Milano. Tutto ciò non dovrebbe incidere sui turisti in particolare, ma si raccomanda di usare la normale cautela e seguire i consigli delle autorità locali”.

Terrorismo
Uccidere come in un videogame
Uccidere come in un videogame
È successo ancora una volta ad Halle, in Germania: un attentatore ha scelto di riprendere e divulgare le fasi del tentato massacro, utilizzando il linguaggio tipico dei videogames
Due “Beatles” dell’Isis verso l’estradizione in America
Due “Beatles” dell’Isis verso l’estradizione in America
Sono gli ultimi sopravvissuti del gruppo di tagliagole più mediaticamente celebre. Arrestati dalle milizie curde, sono stati presi in consegna dagli americani, che ora vogliono processarli
Riesplode il caso di Jihadi Jack
Riesplode il caso di Jihadi Jack
L’ex studente di Oxford partito per arruolarsi nell’Isis è stato ripreso in un video che mostra le condizioni delle carceri curde. I genitori chiedono il rimpatrio, ma il governo nega con forza
La conferma degli USA: Hamza bin Laden è morto
La conferma degli USA: Hamza bin Laden è morto
Quasi un mese e mezzo dopo la rivelazione di un canale televisivo americano, gli Stati Uniti confermano la morte del figlio di Osama bin Laden
Al Qaeda torna a minacciare l’Occidente
Al Qaeda torna a minacciare l’Occidente
Nel giorno delle commemorazioni dell’11 settembre, il successore di Bin Laden Al Zawahiri rinnova la minaccia di colpire gli Stati Uniti e i loro alleati
Isis, catturato in Germania il boia di Dara'a
Isis, catturato in Germania il boia di Dara
Processo a Coblenza per crimini di guerra. Tradito dai suoi ex compagni e dalle immagini e video che lo riprendono con in mano teste appena mozzate che lui derideva. Rischia 10 anni di carcere
Il 'santo stragista' e i suoi devoti discepoli
Il
IN USA, Europa e Commonwealth si diffonde il culto per chi ha ucciso in nome del suprematismo per combattere la "sostituzione" del controllo dei bianchi da parte di ebrei, islamici, etnie latine e straniere. E l'idolo è Tarrant
Battisti spera nella clemenza dello Stato
Battisti spera nella clemenza dello Stato
Il 66enne in carcere ad Oristano chiede la cancellazione dell'ergastolo per una pena più mite per accedere alle misure alternative. L'avvocato: "Farò il possibile perché non muoia in cella". E ammette i quattro omicidi
Il corpo di una donna nella casa dell'attentatore
Il corpo di una donna nella casa dell
Oslo, macabra scoperta nell'alloggio del 20enne che era entrato armato in una moschea aprendo il fuoco e ferendo una persona. Un 75enne è riuscito a bloccarlo e lo consegnato alla polizia
Pericolo di attacchi terroristici entro la fine del 2019
Pericolo di attacchi terroristici entro la fine del 2019
Lo dice un report delle Nazioni Unite, che ha valutato le riserve finanziarie e le forze sul campo ancora legate all’Isis. A preoccupare è anche il futuro dei 2000 foreign fighters tornati in Europa