Italia: allarme per un attentato in stile Bataclan

| Una nota diffusa dalle forze dell’ordine fa riferimento alla possibilità di un attentato terroristico ad un evento pubblico. Nel corso delle ore la notizia si è in parte ridimensionata

+ Miei preferiti
È stato “Open”, il giornale online fondato da Enrico Mentana, il primo a rivelare che questa notte sarebbe scattato un allarme terrorismo in Italia. L'allerta, nata da una nota delle forze dell’ordine, fa riferimento alla minaccia di un possibile attentato nel corso di un evento pubblico, “con modalità di esecuzione in stile teatro Bataclan, in Francia”. La nota si riferisce al massacro del teatro parigino, parte del sanguinoso attacco coordinato da estremisti islamici alla capitale francese del 13 novembre 2015, costato la vita a 137 persone.



L’informativa, che invita le forze dell’ordine a “prestare la massima attenzione, adottando ogni sistema di sicurezza e protezione in caso di controllo di persone sospette”, fa anche riferimento a due sospetti di nazionalità albanese: Battar Nabiyula, 46 anni, conosciuto come Maximilian Defilade o Bardhyl Hoxha, e Bujar Hysa, di età compresa fra 40 e 48 anni.

Fonti investigative riferiscono tuttavia che "Si tratta di una delle tante segnalazioni che periodicamente vengono vagliate per valutarne l'attendibilità. E' chiaro che notizie di questo tipo non possono essere sottovalutate e quindi si effettuano tutti gli accertamenti possibili ai fini della prevenzione, ma non è il caso di alimentare allarmismi. Si tratta di un evento che era stato pianificato nei giorni scorsi, che non si è verificato e comunque non avrebbe riguardato il nostro paese".

Nelle scorse ore, un’emittente televisiva è riuscita a raggiungere al telefono Nabiyula, che attualmente si trova in Francia e ha ripetutamente negato di avere connessioni con il terrorismo e si è anche detto pronto a collaborare con la giustizia italiana, per cui ha scontato una pena di reclusione di tre mesi per reati minori. “È una falsità: vivo in Francia da 18 anni con la mia famiglia, non ho alcun problema e non sono mai stato associato al terrorismo”.

L’allarme terrorismo resta alto in tutta Europa: la morte del califfo al-Baghdadi, e l’anniversario degli attentati di Parigi sono considerati due avvenimenti ad alto rischio.

Galleria fotografica
Italia: allarme per un attentato in stile Bataclan - immagine 1
Terrorismo
Il killer delle moschee di Christchurch si dichiara colpevole
Il killer delle moschee di Christchurch si dichiara colpevole
Un anno fa, Brenton Tarrant ha fatto irruzione in due moschee uccidendo 51 persone: si è sempre dichiarato innocente, ma poche ore ha cambiato strategia ammettendo la colpevolezza di tutti i 92 capi d’accusa
Si avvicina la cattura di al-Zawahiri
Si avvicina la cattura di al-Zawahiri
Secondo un ex agente dei servizi britannici, la guida di Al-Qaeda, successore di Bin Laden, farebbe parte dell’accordo degli Stati Uniti con i Talebani
Condannato il fratello dell’attentatore di Manchester
Condannato il fratello dell’attentatore di Manchester
Sarebbe stato lui a guidare, istruire e armare Salman Abedi, il terrorista che si è fatto esplodere al termine del concerto di Ariana Grande
Il killer di Hanau, un folle estremista di destra
Il killer di Hanau, un folle estremista di destra
Tobias Rathjen avrebbe anche lasciato un video in cui spiega i motivi del suo attacco contro “etnie” che ormai hanno minato per sempre la Germania
Aimen Dean, l’artificiere di Bin Laden
Aimen Dean, l’artificiere di Bin Laden
Per anni ha costruito bombe per i militanti di al-Qaeda, poi ha deciso di cambiare sponda diventando un informatore dell’MI6 britannico. Oggi sta aiutando i servizi segreti occidentali a capire e combattere i jihadisti
Un domenica di paura in Europa
Un domenica di paura in Europa
Un uomo e una donna, il primo a Londra, la seconda a Gent, in Belgio, feriscono i passanti a colpi di coltello: il primo è stato ucciso, la seconda ferita. L’allarme terrorismo scatta in tutta Europa
La mente crudele di Salah Abdeslam
La mente crudele di Salah Abdeslam
Svelate alcune intercettazioni ambientali in cui l’unico terrorista sopravvissuto alla strage di Parigi del 2015 racconta a compagni di prigionia i dettagli di quella notte e dei giorni successivi
La Francia pronta a restituire i terroristi all’Italia
La Francia pronta a restituire i terroristi all’Italia
Lo svela “Le Parisien”, che parla di 13 nomi totali: ecco chi potrebbe tornare in Italia a breve per scontare le proprie condanne
Un alert di Whatsapp mette in fuga un terrorista
Un alert di Whatsapp mette in fuga un terrorista
Seguito e controllato da agenti americani attraverso uno spyware, è stato avvisato che il suo smartphone era stato violato. Da allora è scomparso
Isis: la strage di Natale
Isis: la strage di Natale
11 cristiani decapitati per vendicare la morte di al-Baghdadi