Killer suprematista, chi sono i suoi "eroi"

| Sui caricatori del mitragliatore i nomi e i fatti storici anti-Islam che hanno ispirato il capo del commando assassino, Brendon Tarrant. il suo avvocato: "Sconcerto e condanna"

+ Miei preferiti

Brendon Tarrant, il 28enne tra gli autori della strage delle moschee, ha lasciato una traccia importante del suo corredo ideologico, “battezzando” i proiettili poi esplosi contro persone inermi, a una serie di uomini con un profilo storico o protagonisti di episodi di cronaca nera ma sempre a sfondo razziale. Parte dei preparativi dell'uomo armato stava scrivendo su clip di proiettili che avrebbe usato nell'attacco. Le foto che circolano sui social media mostrano lettere e numeri dell'alfabeto latino e cirillico. Le parole e le date sono legate ai luoghi, alle persone e alle battaglie associate al violento conflitto nel corso della storia tra i cristiani nelle loro terre d'origine e gli invasori musulmani e i migranti africani. Il suo avvocato difensore ha espresso un concetto chiaro: "Sconcerto e condanna per quanto commesso". Nella foto un ritratto dell'ammiraglio veneziano Sebastiano Venier, il vincitore della battaglia di Lepanto.

Per Rotherham

Alexandre Bissonette

Luca Traini

Бајо Пивљанин (Bajo Pivljanin)

Сражение при Кагуле (Battaglia di Kagul) 1770

Фружин (Fruzhin)

Битка при Булаир (Battaglia di Bulair) 1913

Sebastiano Venier

Pass Shipka 1877-78

Novak Vujošević

 

Alexandre  Bissonette

La sparatoria alla moschea di Quebec City è stato un attacco terroristico e sparatoria di massa la sera del 29 gennaio 2017. Alexandre Bissonnette è stato condannato a vita in carcere, senza possibilità di libertà condizionale per 40 anni.

Luca Traini

 Ha aperto il fuoco su sei migranti africani a Macerate nel 2018. Traini ha commesso le due ore di furia per rappresaglia per l'orribile uccisione di un adolescente pochi giorni prima. Un nigeriano è stato arrestato alla morte della diciottenne Pamela Mastropietro. I suoi resti sono stati trovati in due valigie giorni dopo che lei si è allontanata da una comunità di riabilitazione dalla droga.

Rotherham

E’ una città inglese dove per decenni si sono verificati abusi sessuali organizzati su minori. Gli abusi includevano stupri di gruppo, la maggior parte dei quali sarebbero stati perpetrati da immigrati musulmani.

Sebastiano Venier

 Fu Doge di Venezia dall'11 giugno 1577 al 3 marzo 1578. È ricordato soprattutto per il suo ruolo di ammiraglio veneziano nella battaglia di Lepanto, in cui l'Impero Ottomano fu sconfitto.

La battaglia di Shipka Pass 

Sono quattro battaglie che furono combattute tra l'Impero russo e l'Impero Ottomano per il controllo del vitale Shipka Pass durante la guerra russo-turca (1877-1878).

Novak Vujošević

Fu il re della tribù dei Kuči fu l'eroe cristiano nella battaglia di Fundina, durante la quale uccise 28 soldati nemici. La battaglia di Fundina si svolse nel 1876 in un villaggio di Kuči, Principato del Montenegro. L'esercito montenegrino aveva circa 5.000 uomini. Gli ottomani musulmani avevano 40.000 uomini.

Bajo Pivljanin

Era un comandante del XVII secolo nei territori ottomani dell'Erzegovina e della Dalmazia meridionale. Nato a Piva, all'epoca sotto il controllo dell'Impero Ottomano, fu vittima dell'ingiustizia ottomana. Considerato come uno dei più illustri combattenti per la libertà del suo tempo, è lodato nella poesia epica serba.

Nomi dei tiratori di Christchurch

La battaglia di Kagul (1770) fu la più importante battaglia terrestre della guerra russo-turca e una delle più grandi battaglie del XVIII secolo. I russi avevano 40.000 soldati contro le forze alleate del Khanato di Crimea e dell'Impero Ottomano, che consisteva di 30.000 fanteria ottomana e 45.000 cavalleria ottomana.

Fruzhin

 Era un nobile bulgaro del XV secolo che combatteva attivamente contro la conquista ottomana del Secondo Impero bulgaro.

La battaglia di Bulair

 si svolse il 26 gennaio 1913 tra la settima divisione di fanteria bulgara di Rila sotto il generale Georgi Todorov e la ventisettesima divisione di fanteria ottomana. Il risultato fu una vittoria bulgara.

Pelayu (685 - 737) 

Fu un nobile visigoto che fondò il Regno delle Asturie, governandolo dal 718 fino alla sua morte. Attraverso la sua vittoria nella battaglia di Covadonga, gli viene attribuita l'inizio della Reconquista, la riconquista cristiana della penisola iberica dai Mori. Fondò uno stato cristiano indipendente in opposizione all'egemonia moresca.

Konstantin II Asen

 Costantino II di Bulgaria. Fu l'ultimo imperatore di Bulgaria, e la sua espropriazione e la sua morte nel 1422 segnò la fine del Secondo Impero bulgaro. La conquista ottomana era iniziata seriamente mezzo secolo prima, nel 1369, e il loro dominio durò fino al 1878.

 

 

Terrorismo
Attentato di Reading: è terrorismo
Attentato di Reading: è terrorismo
Fonti dell’intelligence hanno cambiato la prima versione classificando come atto terroristico l’accoltellamento di tre persone in un parco della città inglese
GB, arrestato un 14enne: stava per compiere un attentato
GB, arrestato un 14enne: stava per compiere un attentato
Il blitz della polizia dopo mesi di pedinamenti: il giovane era ormai pronto a mettere in pratica un attentato di matrice islamica
Il killer delle moschee di Christchurch si dichiara colpevole
Il killer delle moschee di Christchurch si dichiara colpevole
Un anno fa, Brenton Tarrant ha fatto irruzione in due moschee uccidendo 51 persone: si è sempre dichiarato innocente, ma poche ore ha cambiato strategia ammettendo la colpevolezza di tutti i 92 capi d’accusa
Si avvicina la cattura di al-Zawahiri
Si avvicina la cattura di al-Zawahiri
Secondo un ex agente dei servizi britannici, la guida di Al-Qaeda, successore di Bin Laden, farebbe parte dell’accordo degli Stati Uniti con i Talebani
Condannato il fratello dell’attentatore di Manchester
Condannato il fratello dell’attentatore di Manchester
Sarebbe stato lui a guidare, istruire e armare Salman Abedi, il terrorista che si è fatto esplodere al termine del concerto di Ariana Grande
Il killer di Hanau, un folle estremista di destra
Il killer di Hanau, un folle estremista di destra
Tobias Rathjen avrebbe anche lasciato un video in cui spiega i motivi del suo attacco contro “etnie” che ormai hanno minato per sempre la Germania
Aimen Dean, l’artificiere di Bin Laden
Aimen Dean, l’artificiere di Bin Laden
Per anni ha costruito bombe per i militanti di al-Qaeda, poi ha deciso di cambiare sponda diventando un informatore dell’MI6 britannico. Oggi sta aiutando i servizi segreti occidentali a capire e combattere i jihadisti
Un domenica di paura in Europa
Un domenica di paura in Europa
Un uomo e una donna, il primo a Londra, la seconda a Gent, in Belgio, feriscono i passanti a colpi di coltello: il primo è stato ucciso, la seconda ferita. L’allarme terrorismo scatta in tutta Europa
La mente crudele di Salah Abdeslam
La mente crudele di Salah Abdeslam
Svelate alcune intercettazioni ambientali in cui l’unico terrorista sopravvissuto alla strage di Parigi del 2015 racconta a compagni di prigionia i dettagli di quella notte e dei giorni successivi
La Francia pronta a restituire i terroristi all’Italia
La Francia pronta a restituire i terroristi all’Italia
Lo svela “Le Parisien”, che parla di 13 nomi totali: ecco chi potrebbe tornare in Italia a breve per scontare le proprie condanne