Dove cenare è un po' morire

| Andare a cena nei soliti posti? Che noia. Ecco una carrellata di locali dove il cibo arriva dopo l'emozione. O la tremarella

+ Miei preferiti

Lo sappiamo tutti, a volte andare fuori a cena è una noiosa processione attraverso posti che si conoscono a memoria. Ma non dappertutto è così: abbiamo messo insieme una guida al viaggio per provare locali strani, diversi e bizzarri, che nel menù includono anche una sana dose di adrenalina. Perché la vita è fatta anche di questo, giusto?

 

A380 Restaurant (Cina)

L'originale è uno dei più grandi aerei del mondo: un palazzo volante lungo quasi 73 metri che può portare fino a 830 passeggeri. Per provare la stessa sensazione, a Chongqing, distretto di Jiangbei, è nato un ristorante realizzato con i medesimi arredi e dettagli del gigante dell'aria, personale compreso, vestito in divisa da hostess. La sensazione, dai corridoi ai sedili, è identica, l'unica differenza è che non ci si alza da terra.

Al Mahara (Dubai)

Per passare dall'aria all'acqua, niente è meglio di un ristorante molto particolare, una delle curiosità del lussuoso "Burj Al Arab", il celeberrimo luxury-hotel di Dubai a forma di vela. L'idea del locale è quella di trasportare gli ospiti in una sorta di sottomarino di lusso: corridoi circolari e come vista un immenso acquario affollato di pesci d'ogni specie.

Treepod Dining (Thailandia)

È tutto bambù, ma la vera curiosità non è questa: ogni tavolo è realizzato a forma di nido d'uccello e sospeso a sei metri dal suolo. A servire le portate ci pensano camerieri-acrobati che saltano e rimbalzano di nido in nido.

s'Baggers (Germania)

Se passate da Norimberga portateci i bambini, ve ne saranno grati a vita. La particolarità del locale è di non avere neanche un cameriere: si ordina su un touchscreen e appena pronti, i piatti arrivano dagli scivoli di cui è dotato ogni tavolo.

Dinner in the sky

Non ha una sede fissa, ma è normale, visto che per pranzare o cenare a 50 metri dal suolo può andare bene qualsiasi posto. La trovata nasce quasi per gioco, e oggi è una realtà prenotabile in 45 paesi diversi. Ventidue i posti disponibili, tutti imbragati e seduti su seggiolini rotanti per godere lo spettacolo. L'unico problema, è se cade la forchetta.

Fangweng Restaurant (China)

Vietato a chi soffre di vertigini e ai deboli di cuore, questo ristorante traballante sorge addossato ad una scogliera a strapiombo sul fiume Yiling. Si può anche chiedere di cenare all'interno di una grotta antichissima, fra stalattiti e stalagmiti. Ma per uscire la passerella bisogna rifarla.

Chillout Lounge (Dubai)

Vabbè, ristoranti e alberghi di ghiaccio ormai nascono (e spariscono) un po' ovunque, è vero. Ma questa volta è diverso, visto che il Chillout Lounge è una delle più recenti follie di Dubai. Alla faccia della temperatura esterna sedie, bicchieri e tavoli sono in ghiaccio, mantenuti intatti da -6° C. E chi si presenta all'ingresso in bermuda e infradito? Niente paura: guanti, giacconi e cappelli li forniscono loro.

Hajime Robot Restaurant (Thailandia)

La gente in carne ossa, fra il personale, è pochissima. Si ordina uno degli oltre 100 piatti di cucina thailandese attraverso touchscreen e si attende: un instancabile cameriere robot serve ai tavoli, preciso e puntuale. E non pretende neanche la mancia.

Ninja Restaurant (New York)

C'è una celebre scena della saga di Fantozzi ambientata in un ristorante cinese in cui è meglio non contraddire il personale, piuttosto permaloso. Più o meno vale lo stesso in questa trasposizione newyrokese, in cui i camerieri vestiti e armati in modo minaccioso possono sbucare da ogni parte, compreso dall'alto. L'ambiente è un cupo labirinto che ricorda un villaggio giapponese del XV secolo e nel dubbio, meglio finire i piatti e non protestare.

Modern Toilet (Taipei)

Qui è tutto un cesso, dalle sedie ai piatti (sulle cameriere dipende dai gusti). L'idea, ha confessato i, proprietario, gli è venuta mentre, durante una sosta in bagno, ragionava su cosa farne del proprio futuro. Inizia vendendo gelati al cioccolato in coppette a forma di wc, poi si è fatto prendere la meno trasformando il locale in un ristorante che ormai è un format in piena espansione.

Turismo
Gli inglesi contro TripAdvisor
Gli inglesi contro TripAdvisor
La rivista dell’associazione dei consumatori inglese accusa il portale turistico più consultato al mondo di fuorviare le scelte di milioni di viaggiatori. Ma il colosso replica: controlliamo, verifichiamo e monitoriamo tutto
Fallisce Superbreak, saltano le vacanze per migliaia di turisti
Fallisce Superbreak, saltano le vacanze per migliaia di turisti
Il colosso delle agenzie di viaggio inglesi stroncato dalla concorrenza low cost, dalle vacanze fai-da-te e dalla crisi europea. Nei guai anche molte aziende turistiche italiane. Piano per i rimborsi
UK: sesso, alcol e violenza sulle navi da crociera
UK: sesso, alcol e violenza sulle navi da crociera
Un’inchiesta di un quotidiano inglese apre una finestra sulle crociere all-inclusive più a buon mercato, dove scorrono fiumi di alcol e la droga è ovunque. Risse e sangue sono all’ordine del giorno
La vita dei concierge a cinque stelle
La vita dei concierge a cinque stelle
Sono addestrati ad esaudire le richieste più strane, insolite e bizzarre. Il loro credo la soddisfazione del cliente, l’obiettivo: non pronunciare mai la parola impossibile. Perché tanto per loro, non esiste
Agente di viaggio a domicilio, è boom
Agente di viaggio a domicilio, è boom
Unico modo per evitare code in agenzia e decisioni frettolose. Con il consulente si possono pianificare le attività più complicate e interessanti. Lo spiega Gianpaolo Romano di CartOrange in vista del Bit di Milano
La macchina della verità in aeroporto
La macchina della verità in aeroporto
Un sistema sofisticato che analizza i micromovimenti facciali: se si è considerati soggetti tranquilli via libera all’ingresso nella UE, altrimenti scattano esami più approfonditi
L’Antitrust blocca Ryanair
L’Antitrust blocca Ryanair
Sospesa la nuova norma che prevedeva un supplemento per il bagaglio a mano da cabina: “Induce in errore il consumatore”
Selfie-killer, muore coppia indiana
Selfie-killer, muore coppia indiana
E' accaduto nel parco di Yosemite in California. Un turista li ha fotografati un attimo prima di un volo di 245 metri nel vuoto. Le autorità Usa: "Cartelli no-selfie zone nei vista-point pericolosi
Il tempo dei voli no-stop
Il tempo dei voli no-stop
Una ventina di ore senza scalo per attraversare il pianeta: è l’ultima frontiera dell’aviazione civile, quella su cui stanno puntando tutte le compagnie aree
Nasce il primo birra-hotel del mondo
Nasce il primo birra-hotel del mondo
Dagli spillatori in camera ai trattamenti della Spa, passando per visite e tour guidati: un albergo in cui ogni dettaglio è declinato alla birra