Orient Express, torna il treno delle spie

| Un restauro minuzioso per riportare allo splendore originario il treno più celebre della storia. Avrà 16 carrozze e non è ancora chiaro il percorso, che potrebbe anche toccare l’Italia

+ Miei preferiti
Era chiamato il “treno delle spie”, quello in cui Agatha Christie aveva ambientato uno dei suoi romanzi più celebri: un palcoscenico di amori, tradimenti e affari per la nobiltà e l’alta aristocrazia, che attraversavano l’Europa sorseggiando champagne. L’Orient Express è il simbolo assoluto di un fascino d’altri tempi: l’aveva inaugurato la “Compagnie Internationale des Wagon-Lits” per collegare la Gare de l’Est di Parigi con Costantinopoli, l’attuale Istanbul. Inizia nel 1883, è costretto a fermarsi durante le due mondiali, poi prova a ripartire, ma nel 1977 viene cancellato definitivamente, soppiantato dai viaggi aerei, più veloci ed economici.

Ma la notizia pare certa: dopo 40 anni di pensione, l’autentico Orient Express è pronto a tornare in servizio. Sono serviti sette anni di restauro per riportare le carrozze agli splendori dell’epoca, ma l’annuncio fatto di recente a “Vive le Train”, manifestazione dedicata al mondo ferroviario organizzata da “SNFC” e in scena qualche giorno fa a Parigi, è stato accompagnato dall’esposizione di sette vagoni d’epoca, di cui tre un tempo erano utilizzati come carrozze ristorante, casualmente ritrovati in un deposito ormai in disuso fra Polonia e Bielorussia. Faranno parte delle 16 carrozze dell’Orient Express, nove delle quali adibite a cuccette per i viaggiatori.

“Per restaurare con precisione abbiamo consultato gli archivi alla ricerca dei progetti originali e dei campioni di tessuto, chiedendo anche un aiuto ai maggiori esperti del settore”, ha svelato Guillaume de Saint Lager, executive director di Orient Express. L’attenzione ai dettagli, assicurano, è stata addirittura maniacale: piatti, tovaglie, posate e bicchieri sono esattamente quelle che venivano usate nel periodo glorioso del treno più celebre del mondo. Unica concessione alla modernità l’impianto di climatizzazione, anche se opportunamente mimetizzato per non turbare il quadro d’insieme.

All’appello manca però una data precisa di entrata in servizio: attualmente il treno è sottoposto a test relativi alla sicurezza, e non è ancora chiaro il percorso, che potrebbe anche includere l’Italia.

Galleria fotografica
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 1
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 2
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 3
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 4
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 5
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 6
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 7
Orient Express, torna il treno delle spie - immagine 8
Viaggi & Resort
Il Regno Unito riapre al turismo
Il Regno Unito riapre al turismo
L’obbligo di quarantena per tutti sostituito da un sistema a semaforo in cui sono classificati i paesi ancora soggetti a forti contagi, quelli in cui la situazione è parzialmente sotto controllo e quelli usciti dal tunnel della pandemia
Le compagnie aeree si attrezzano per ripartire
Le compagnie aeree si attrezzano per ripartire
All’aeroporto di Dubai, la Emirates impone un esame del sangue ai passeggeri prima dell’imbarco, mentre la Ethiad sta per installare punti di controllo medico obbligatorio
L'ammutinamento del Norwegian Spirit
L
Al terzo porto saltato, i passeggeri di una nave da crociera diretta nel nord Europa hanno inscenato una protesta. Oltre a lamentare un itinerario diverso da quello acquistato, tanti problemi con il cibo e le cabine
Jill Paider, la donna con la valigia
Jill Paider, la donna con la valigia
L’invidiabile capacità di una fotografa professionista che gira il mondo per lavoro usando soltanto un trolley da cabina
Truck Surf Hotel, la casa dei surfisti
Truck Surf Hotel, la casa dei surfisti
Ideato da una coppia di surfisti, attraversa le cose del Portogallo a caccia di onde. A bordo posto per 10 persone
La guerra alla pipì di Parigi
La guerra alla pipì di Parigi
Sono entrati in servizio i primi quattro Uritrottoir, orinatoi hi-tech che secondo i parigini deturpano il paesaggio
Dubai Square, lo shopping-tech
Dubai Square, lo shopping-tech
Sarà il più grande centro commerciale del mondo, grande quanto 100 campi di calcio. Fra centinaia di negozi decine di spazi, arene, teatri, acquapark e tanta tecnologia di ultima generazione
"Stop turisti e immigrati nell'Isola di Pasqua"
"Stop turisti e immigrati nell
Il turismo di massa minaccia l'ambiente e la cultura Rapa-Nui. Il sindaco favorevole a una chiusura totale, il Cile ha invece deciso misure restrittive ma giudicate "inefficaci"
Il viaggio di Julia e Tracy
Il viaggio di Julia e Tracy
La prima è una donna sudafricana di 80 anni, la seconda una Toyota Corolla del 1997: insieme hanno affrontato per intero le strade del continente africano per raggiungere Londra e prendere un tè. Ma la regina Elisabetta non era in casa
Un giorno da Super Mario
Un giorno da Super Mario
L’attrazione più amata di Tokyo? Noleggiare un kart, vestirsi come i personaggi della saga di “Super Mario” e gettarsi nel traffico